Montepremi, Federer supera Woods

Lo svizzero ha racimolato 110.235.682 dollari, primo tra gli atleti negli sport individuali

  • A
  • A
  • A

Roger Fededer non finisce di stupire e di frantumare record. Con la vittoria contro Alexander Zverev nella seconda partita delle Atp Finals di Londra, il tennista svizzero - come riporta Forbes - ha raggiunto i 110.235.682 dollari di guadagni in montepremi, primo atleta negli sport individuali. Il record, fino a martedì sera, apparteneva al golfista Tiger Woods con 110.061.012 dollari racimolati in carriera.

Il più grande tennista di tutti i tempi ha superato il più grande golfista in termine di guadagni derivanti dai montepremi. Una forbice di meno di 200 mila euro separa attualmente le due leggende dello sport, ma la distanza è destinata ad aumentare nel tempo. Il perché è sotto gli occhi di tutti. Federer, 36 anni, sta vivendo una seconda giovinezza, ha saputo dosare le energie e il suo 2017 è già da archiviare come da sogno indipendentemente da come andrà a finire il Masters di fine stagione a Londra. Il 41enne Woods, invece, è ormai da tempo nella sua parabola discendente, frenato dai diversi infortuni alla schiena che non gli lasciano tregua. Comunque sia, una pensione dorata attende entrambi.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments