Menu
HomeHome

Iniziare a correre per dimagrire: le 10 regole da rispettare

Il running impegna il nostro corpo dal punto di vista cardiovascolare e osteoarticolare, meglio iniziare a piccoli passi

Iniziare a correre per dimagrire: le 10 regole da rispettare

Lo sanno tutti, abbinare una sana alimentazione al movimento è il modo migliore per dimagrire. Quando si è molto in sovrappeso non è però una buona idea iniziare subito a correre: le sollecitazioni e il peso eccessivo potrebbero presto procurare problemi. Il running costituisce un impegno non da poco dai punti di vista cardiovascolare e osteoarticolare. Ciò significa che se siamo sedentari e abbiamo accumulato chili in eccesso dobbiamo percorrere alcuni step per rimettersi in moto in modo graduale.

Cominciare a correre: quanto e come

"All’inizio la corsa può essere sostenuta da chi è modestamente in sovrappeso, se oculatamente gestita: meglio scegliere di praticarla su un manto erboso, con scarpe protettive e non più di due volte la settimana" spiega il dott. Luca De Ponti, ortopedico.

Altre sedute aerobiche volte a un ricondizionamento atletico possono comprendere il cammino prolungato e/o la bicicletta e il nuoto. Da non trascurare qualche seduta di rafforzamento muscolare in palestra o semplici esercizi di semiflessione sulle gambe, per tonificare la muscolatura delle cosce.

Le 10 regole da rispettare

Ecco un decalogo per approcciarsi al movimento evitando di farsi male.

1) dedicare almeno 15’ allo stretching con esercizi di allungamento della muscolatura degli arti inferiori.

2) cominciare il movimento con almeno 10’ di cammino prima di passare alla corsa.

3) Scegliere un terreno soffice come il prato o in alternativa uno sterrato regolare.

4) usare scarpe protettive con sistemi dell’intersuola volti ad ammortizzare l’impatto del piede con il terreno.

5) ai primi segnali di affaticamento muscolare, fermarsi per alcuni esercizi di stretching, riprendere il cammino e, dopo qualche minuto, la corsa.

6) dopo i primi approcci, anche se tutto procede per il meglio, svolgere per due giorni un’attività alternativa di tipo aerobico prima della seduta successiva.

7) l’inizio di una attività come la corsa richiede un’alimentazione equilibrata, con un corretto apporto proteico a sostentamento della muscolatura particolarmente impegnata. È importante anche il giusto apporto idrico a fronte di una maggiore sudorazione.

8) nella corsa c’è un particolare impegno eccentrico della muscolatura degli arti inferiori: alcune esercitazioni propedeutiche come la corda (piccoli saltellini sul posto) non sono da trascurare.

9) È indispensabile una muscolatura addominale efficiente a difesa della schiena. cinque minuti di esercizi quotidiani possono essere sufficienti.

10) il mettersi in moto può non condurre a un immediato calo ponderale. l’incremento della massa muscolare potrebbe infatti essere superiore alla perdita di adipe

TAGS:
Correre
Corsa
Running
Dimagrire

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X