Corsa, avventura e studio: la Super Human Academy promuove la nuova Levitate

Una giornata in perfetto stile Run Happy per conoscere le novità di casa Brooks

  • A
  • A
  • A

Prendete un gruppo di giornalisti, blogger e amanti della corsa. Aggiungete un triatleta del livello internazionale di Daniel Fontana e una super-sportiva come Justine Mattera, donna di spettacolo per professione e runner, ciclista e triatleta per passione. Affidateli alle mani della Brooks, fate loro indossare le nuove Levitate 2, metteteli alla prova con pareti su cui misurare la tenuta degli addominali, piscine ghiacciate in cui immergersi nonché corde su cui testare il proprio equilibrio e infine lasciateli sfogare per dieci km di corsa lungo l'Oceano. Eccovi spiegata la ricetta della Super Human Academy Brooks, tenutasi a inizio settembre in Portogallo, a Cascais: un giorno di divertimento e approfondimento, su se stessi e le proprie capacità da un lato e sulle nuove tecnologie per rendere sempre più happy la corsa dall'altro. 

Da una parte dunque l'aspetto ludico-formativo, accanto quello più tecnico con la presentazione della nuova categoria di scarpe con massimo ritorno di energia della casa americana. I tre nuovi modelli di scarpe testati (Levitate 2, Bedlam e Ricochet) sono tutti provvisti di un'intersuola caratterizzata dell'innovativa tecnologia DNA AMP di Brooks che assorbe l'impatto di ogni falcata e consente, nel caso della Levitate 2, il massimo ritorno di energia, con una suola che favorisce rapidamente il movimento dal tallone alla punta.

Una giornata di sport, avventura e studio insomma. Una giornata, come detto, in stile Run Happy: perché la corsa deve essere innanzitutto passione, gioia e divertimento.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments