MANOVRE AZZURRE

Psg: 200 milioni per Kvara e Osimhen ma il Napoli vende solo il nigeriano

L'offertona da Parigi non fa vacillare De Laurentiis che non vuole perdere il georgiano

  • A
  • A
  • A

Il Psg ha rotto tutti gli indugi e ha deciso di puntare forte al gioco del dopo-Mbappé. Secondo l'indiscrezione raccolta dal Corriere dello Sport, i francesi avrebbero offerto la super cifra di 200 milioni di euro per prendere in un colpo solo i gioielli del Napoli Victor Osimhen e Khvicha Kvaratskhelia. La società di De Laurentiis, però, ha subito opposto il suo rifiuto perché sul mercato, si sa, c'è soltanto il nigeriano. 

L'addio di Mbappé, a cui si aggiunge quello probabile di Kolo Muani, ha spinto il club parigino a muoversi per l'accoppiata napoletana. La risposta è stata negativa ma solo per Kvara. Antonio Conte e AdL, nonostante la trattativa per il rinnovo sia ancora in cerca di definizione, considerano Il georgiano incedibile, al contrario dell'attaccante nigeriano. L'affare, per Osi, può andare in porto. Ma solo per lui, che continua a sognare la Premier League, nonostante le big del campionato più importante del mondo non si stiano proprio scannando per accaparrarsi il bomber africano. I ponti d'oro dall'Al-Ahli. invece, non interessano a lui.

Ecco perché il Psg potrebbe essere la soluzione più logica, con il ds dei parigini Campos che lo vorrebbe dai tempi del Lilla, con il Napoli che sarebbe disposto a trattare anche a cifre diverse dalla clausola da 130 milioni presente nel contratto. Di fronte a un'offerta ritenuta accettabile da De Laurentiis l'affare si può chiudere anche presto, dando così via libera al Napoli per lanciare l'assalto a Romelu Lukaku, l'attaccante voluto da Antonio Conte.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti