UFFICIALE

La Lazio annuncia Sarri: firma fino al 2023

Sul twitter del club biancoceleste una... sigaretta. La fumata bianca dopo giorni di trattative e subito il primo colpo di mercato: arriva Kamenovic

  • A
  • A
  • A

Maurizio Sarri è il nuovo allenatore della Lazio. Dopo giorni di trattative è arrivata la firma del contratto del tecnico toscano con il club di Claudio Lotito fino al giugno 2023. La Lazio ha annunciato il tecnico con l'emoji di una sigaretta sul suo profilo Twitter ufficiale e poi con un breve comunicato. Sarri prende il posto di Simone Inzaghi e torna in panchina dopo un anno di stop in seguito all'esonero dalla Juve, con cui ha conquistato lo scudetto. 

Dopo lo scambio di tutti i documenti, l'accordo sullo staff tecnico e la definizione degli ultimi dettagli, è finalmente arrivato il nero su bianco: per Sarri contratto biennale a tre milioni di euro a stagione più bonus. Dopo la sigaretta, sul twitter della Lazio sono apparse le immagini di una tuta e di una banca, in riferimento al lavoro precedente di Sarri prima di intraprendere a tempo pieno la carriera di allenatore. Poi è arrivata la conferma con la soluzione dei rebus con il comunicato ufficiale.

 

 

LAZIO, KAMENOVIC PRIMO COLPO PER SARRI
Sarà Dimitrije Kamenovic il primo acquisto della nuova Lazio. Dopo aver finalmente risolto la questione allenatore, il club biancoceleste è pronto ad accogliere il giovane serbo, che sbarcherà a Roma nella mattinata di giovedì: sono state fissate infatti per domattina, alle 8, le visite mediche del terzino sinistro classe 2000 che firmerà un contratto quinquennale. Già lo scorso gennaio la Lazio aveva messo nel mirino il giocatore, chiudendo il suo acquisto per la nuova annata 2021/2022. Operazione a titolo definitivo dal Cukaricki, per un affare complessivo da circa tre milioni di euro.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments