La Juventus vuole subito Zaza

I bianconeri in pressing sull'attaccante del Sassuolo, ma Giovinco dovrà anticipare la partenza per Toronto

  • A
  • A
  • A

Simone Zaza subito. E' il progetto della Juventus che vuole l'attaccante del Sassuolo già in questa finestra di mercato (i bianconeri hanno un diritto di riacquisto di 15 a fine stagione). I due club hanno già cominciato a parlarne, ma sarà decisiva la volontà di un altro bianconero, quella di Sebastian Giovinco che, per favorire l'operazione, dovrebbe anticipare la sua partenza verso il Toronto FC, squadra con la quale ha già firmato.

Il Sassuolo, da parte sua, non è totalmente contraria all'operazione. Ma prima di lascia partire quello che la società considera un "top player" sarebbe meglio mettere punti importanti in cascina. Le prossime sfide con Cagliari e Inter saranno in questo senso molto importanti. Più che il Sassuolo, però, si dovrà prima di tutto convincere Sebastian Giovinco a lasciare prima del previsto (luglio) i bianconeri. Senza la sua partenza la Juventus, certamente, non farà operazioni in attacco. L'agente di Giovinco, Andrea D'Amico, è intervenuto a Speciale Calciomercato su Premium Calcio sull'ipotesi di uscita anticipata del suo assistito dalla Juve: "Conosco Marotta da 25 anni, abbiamo un rapporto di cordialità e collaborazione. Ma questa ipotesi non ha nessun fondamento, sono solo rumors, suggestioni. Tutto il progetto è stato preparato perchè Giovinco cominci dal 1° luglio a Toronto".  Intanto i bianconeri stanno parlando con il Sassuolo e, come detto dal nostro Claudio Raimondi, avrebbero messo sul piatto della trattativa i prestiti di Coman e Pepe.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti