Juve, Dani Alves ha rescisso

L'esterno brasiliano lascia i bianconeri dopo una sola stagione. Ora torna da Guardiola, al City

  • A
  • A
  • A

Dani Alves non è più un giocatore della Juventus. Dopo il post su Instagram di congedo con l'ambiente bianconero, l'esterno brasiliano ha rescisso il proprio contratto terminando l'avventura in Italia dopo una sola stagione. In quest'annata ha conquistato uno scudetto e una Coppa Italia, fallendo in finale l'obiettivo Champions League. In totale sono state 33 presenze condite da 6 reti e, come si legge sul sito bianconero, 107 cross.

Una separazione consensuale a cui mancava solo l'annuncio ufficiale dopo l'anticipazione social - come tutta la stagione - del brasiliano. Ad aspettare Dani Alves c'è una nuova squadra e un nuovo campionato, ma un tecnico che conosce bene: andrà in Premier League, al Manchester City di Guardiola con un biennale ad aspettarlo di circa 6 milioni di euro a stagione.

Il brasiliano lascia dunque la Juventus dopo una stagione in chiaroscuro, difficile e complicata dagli infortuni nella prima parte e decisamente da trascinatore nella seconda, in campionato come in Champions, fino alla finale persa a Cardiff e giocata sotto le aspettative. La scelta di Marotta e della dirigenza bianconera è stata quella di non trattenere un giocatore con la testa già da un'altra parte.

Come sostituto piace il profilo di Danilo del Real Madrid, ma da extracomunitario il suo arrivo chiuderebbe la porta definitivamente a Douglas Costa per il quale non c'è l'accordo economico col Bayern Monaco nonostante l'ok del giocatore. Profili diversi, infine, quelli di Darmian e De Sciglio.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments