Juve, missione a Londra per Oscar e Cavani

Il ds bianconero Paratici a Stamford Bridge per assistere al match tra Chelsea-Psg

Juve, missione a Londra per Oscar e Cavani

Missione londinese per la Juventus. Mentre la squadra si prepara per il periodo più delicato dell'anno sul terreno di gioco, la società si muove per il mercato della prossima estate. Fabio Paratici, ds bianconero, è volato a Londra, per assistere a Stamford Bridge al ritorno degli ottavi di Champions tra Chelsea e Psg. Due gli osservati speciali: da una parte Oscar e dall'altra Cavani. Entrambi, però, hanno iniziato il match in panchina.

Oscar è l'obiettivo numero 1 di Allegri per la trequarti da tempo, il sogno proibito. Cavani è l'attaccante designato a vestire il bianconero, dato che la sua storia d'amore col Psg sembra arrivata al capolinea. La presenza di Paratici a Londra si intreccia con quello che sarà il futuro del Chelsea, e cioè l'arrivo di Antonio Conte. E a quel punto sul piatto non ci sarebbe più soltanto Oscar, ma si inizierà a parlare anche del ruolo di Cuadrado, di proprietà dei Blues, e di Pogba, che Abramovich ha già chiesto in passato.

Intrecci importanti: Conte sulla panchina del Chelsea potrebbe significare una maggior disponibilità da parte del club inglese a cedere il trequartista brasiliano, troppo leggero e poco funzionale per il calcio dell'attuale ct azzurro. La classe, però, non si discute. E poi c'è Cavani: Paratici avrà l'occasione per capire che aria tira attorno al Matador.

TAGS:
Juve
Paratici
Cavani
Oscar