Juve: da Zaza, Pereyra e il tesoretto Coman i soldi per non mollare Witsel e Gabigol

A centrocampo restano vive le piste Brozovic e Matuidi. Per il brasiliano attenzione allo Utd

  • A
  • A
  • A

Una rosa già stellare ma ancora da migliorare. Non solo coi soldi incassati dalla cessione di Pogba. La Juve cerca ancora un centrocampista di qualità e una punta di prospettiva: e allora ecco che i 21 milioni in arrivo dal Bayern per il riscatto di Coman (parola di Rummenigge, riscatto deciso e imminente), i 15 del Watford per Pereyra e i 25 del Wolfsburg per Zaza diventano preziosissimi. Obiettivi in mediana Witsel e Brozovic (più di Matuidi), mentre in avanti non è tramontata la pista Gabigol per cui però ora c'è però da fronteggiare non solo l'Inter ma anche il Manchester United di Mourinho.

La novità, non piacevole, per la Juve (ma anche per l'Inter) riguarda dunque l'attaccante brasiliano che scioglierà la riserva sul suo futuro solo dopo la fine dell'Olimpiade. Il Manchester United vuole infatti Gabigol e, scrivono in Inghilterra, è pronto a fare un'offerta per l'attaccante brasiliano vicina ai 35 milioni di euro.

Per il resto (per il centrocampo dunque) serve ancora un po' di pazienza ma i nomi restano quelli: Witsel, Brozovic e mettiamoci pure Matuidi, blindato a parole da Emery ma pur sempre ai margini del Psg. Da questa rosa uscirà il mone del prossimo rinforzo per Allegri.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments