Da Pirlo a Ramsey, Juventus bella e ricca con colpi a parametro zero

In dieci anni i bianconeri hanno ingaggiato 22 giocatori senza pagare il cartellino guadagnando poi 137 milioni di euro

L'arrivo di Ramsey dall'Arsenal è solo l'ultimo dei colpi di mercato a parametro zero. Il gallese porta avanti nel 2019 una strategia di mercato che negli anni ha contribuito a costruire una squadra competitiva in Europa. Prima di lui anche giocatori come Pirlo, Pogba, Khedira e Dani Alves hanno avuto lo stesso destino, ma alla società bianconera non sempre è andata bene, vedi i casi di Anelka, Toni e Lucio.

Negli ultimi dieci anni sono stati ventidue i giocatori arrivati alla Juventus a parametro zero e le rivendite, spesso ricchissime come nel caso di Pogba e Coman, hanno portato nelle casse bianconere qualcosa come 137 milioni di euro.

Juventus grande coi parametro zero

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn
Foto 1
Aaron Ramsey, arriverà gratis dall'Arsenal a luglio 2019.
Foto 2
Paul Pogba, arrivato alla Juve nel 2012 e ceduto nel 2016 al Manchester United per 105 milioni.
Foto 3
Kingsley Coman, arrivato alla Juve nel 2014 e ceduto nel 2015 al Bayern Monaco in cambio di 7 milioni di prestito più 21 per il riscatto.
Foto 4
Emre Can, arrivato alla Juve nel 2018. E' ancora sotto contratto con i bianconeri.
Foto 5
Sami Khedira, arrivato alla Juve nel 2015. E' ancora sotto contratto con i bianconeri.
Foto 6
Fabio Cannavaro, tornato alla Juve nel 2009 dal Real Madrid e trasferitosi all'Al-Ahli nel 2010 a costo zero.
Foto 7
Dani Alves, arrivato alla Juve nel 2016 e liberato nel 2017 per il suo trasferimento al Psg.
Foto 8
Andrea Pirlo, arrivato alla Juve nel 2011 e ceduto gratis nel 2015 al New York City.
Foto 9
Fernando Llorente, arrivato alla Juve nel 2013 e passato al Siviglia nel 2015 dopo aver rescisso il contratto con i bianconeri.
Foto 10
Luca Toni, arrivato alla Juve nel 2011 e trasferitosi all'Al Nasr di Dubai nel 2012 a costo zero.
Foto 11
Neto, arrivato alla Juve nel 2015 e ceduto al Valencia nel 2017 in cambio di 6 milioni più bonus.
Foto 12
Lucio, arrivato alla Juve nel 2012 e trasferitosi al San Paolo a costo zero dopo soli sei mesi.
Foto 13
Olof Mellberg, arrivato alla Juve nel 2008 e ceduto all'Olympiacos nel 2009 in cambio di 2,5 milioni di euro.
Foto 14
Lorenzo Rosseti, preso nel 2014 e ceduto all'Ascoli nel 2017 in cambio di 1 milione.
Foto 15
Nicolas Anelka, arrivato alla Juve a gennaio 2013 e trasferitosi a fine stagione al Wba a costo zero.
Foto 16
Reto Ziegler, arrivato alla Juve nel 2011 e ceduto in prestito oneroso al Fenerbahce nella stessa estate 2011 in cambio di 0,6 milioni.
Foto 17
Michele Pazienza, arrivato alla Juve nel 2011 e ceduto al Bologna nel 2012 in cambio di 0,5 milioni.
Foto 18
Simone Ganz, preso nel 2016 e ceduto al Pescara nel 2017 in cambio di 1,5 milioni.
Foto 19
Alberto Cerri, preso nel 2015 e ceduto al Cagliari nel 2018 in prestito oneroso (1 milione) più obbligo di riscatto in caso di salvezza (9 milioni).
Foto 20
Andrea Schiavone, entra nel 1999 nel settore giovanile e viene ceduto nel 2016 al Cesena in cambio di 0,5 milioni.
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20

L'arrivo di Ramsey dall'Arsenal è solo l'ultimo dei colpi di mercato a parametro zero. Il gallese porta avanti nel 2019 una strategia di mercato che negli anni ha contribuito a costruire una squadra competitiva in Europa. Prima di lui anche giocatori come Pirlo, Pogba, Khedira e Dani Alves hanno avuto lo stesso destino, ma alla società bianconera non sempre è andata bene, vedi i casi di Anelka, Toni e Lucio.

>
TAGS:
Juventus
Ramsey
Parametro zero
Pogba
Anelka

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X