Confronto tra Real Madrid e Marcelo: Juventus in agguato

Il brasiliano ha spiegato l'insoddisfazione per lo scarso impiego con Solari e chiesto di valutare una cessione in estate

  • A
  • A
  • A

Marcelo alza la voce con il Real Madrid. Il laterale brasiliano ieri ha avuto un confronto di circa un'ora con José Angel Sanchez, braccio destro di Florentino Perez, per ribadire la sua insoddisfazione: nel 2019 è rimasto in panchina sei volte tra Liga e Champions League e il rapporto con Santiago Solari è ai minimi termini. Marcelo ha chiesto di valutare una cessione in estate, la Juventus rimane in agguato.

I numeri non mentono. Dall'insediamento del nuovo allenatore (l'esonero di Lopetegui risale a fine ottobre), il 30enne ha progressivamente perso spazio. Se a novembre e dicembre le uniche assenze erano dovute ad infortuni, da gennaio è partito tra le riserve per cinque volte in Liga (in un caso entrando a partita in corso) e una in Champions League, nell'ottavo di andata contro l'Ajax.

Ecco il motivo del confronto, riportato da Cadena Cope, di ieri mattina a Valdebebas. Marcelo starebbe pensando in modo sempre più concreto a lasciare il Real a giugno, la Juventus dell'amico Cristiano Ronaldo attende segnali positivi.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments