MANOVRE NERAZZURRE

L'Inter mette la freccia a destra: c'è Ndoye nel mirino

I nerazzurri pensano all'esterno del Bologna, che sa giocare su entrambe le fasce, ma prima devono risolvere la grana Dumfries

  • A
  • A
  • A
L'Inter mette la freccia a destra: c'è Ndoye nel mirino - foto 1
© Getty Images

L'appuntamento è fissato prima della fine degli Europei ed è uno di quegli incontri da cui è necessario uscire con una sola parola. L'Inter aspetta l'agente di Dumfries e chiede chiarezza, solo ed esclusivamente chiarezza: il giocatore ha ripetuto a più riprese di voler restare, ma quando si è trattato di mettere nero su bianco ha sempre rifiutato le proposte e l'ingaggio pari a quello di Dimarco che Marotta gli ha messo sul tavolo. Che fare quindi? Sondare altri terreni, innanzitutto, per non farsi prendere alla sprovvista e, in particolare, provare a mettere nel mirino Dan Ndoye, esterno che ha fatto un gran bene al Bologna e che il Bologna valuta circa 25 milioni. Il che, quindi, pone un immediato problema da risolvere: per portare Ndoye in nerazzurro serve l'uscita di Dumfries cui, come detto, è stata chiesta chiarezza sul futuro visto anche il suo contratto in scadenza nel 2025

Quindi, passo dopo passo: incontro entro la fine degli Europei con l'agente di Dumfries cui verrà proposto il rinnovo. Se l'offerta non sarà accettata, il giocatore verrà messo sul mercato. Con i soldi ricavati dalla sua cessione, si andrà a caccia del sostituto. Ndoye, tra le prime scelte, ma anche Holm dell'Atalanta, che però piace parecchio anche alla Juve

Vedi anche L'ex Inter Thohir incontra Gerry Cardinale: la foto sui social Calcio L'ex Inter Thohir incontra Gerry Cardinale: la foto sui social

Non c'è una fretta eccessiva, ma c'è voglia di capire che strade percorrere. Marotta e Ausilio, come sempre, vogliono navigare con idee chiare e muoversi poi di conseguenza alla ricerca di soluzioni. E d'altronde il mercato, ufficialmente, non è nemmeno cominciato e l'Inter ha già piazzato i colpi Zielinski e Taremi e praticamente chiuso con il Genoa per il portiere Martinez. Non ci sono insomma grosse lacune da colmare, se non appunto quella eventuale dell'esterno destro. La lista dei papabili è sul tavolo. Non resta che attendere le mosse di tutti. 

Vedi anche Copa America, buona la prima per l'Argentina: Lautaro in gol, è 2-0 sul Canada Calcio estero Copa America, buona la prima per l'Argentina: Lautaro in gol, è 2-0 sul Canada

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti