E-PRIX LONDRA

E-Prix Londra: Dennis vola e festeggia in casa, Bird sfortunato e subito ko

Il britannico, partito dalla prima fila in seconda posizione, vince dominando l'E-Prix londinese

  • A
  • A
  • A

È il britannico Jake Dennis a vincere gara 1 dell'E-Prix di Londra, dodicesima tappa del mondiale elettrico di Formula E. Vittoria con i fiocchi per il pilota del team BMW Andretti che sfrutta al meglio le sbavature di Lynn, partito dalla pole poi terzo al traguardo, conquistando il gradino più alto del podio davanti alla Mercedes di Nyck De Vries. Sfortuna per il leader della generale Bird: sospensione anteriore rotta e ritiro a poche curve dopo il via.

Una vittoria d'esperienza, nonostante in questa stagione numero 7 di Formula E lui è un rookie. Grinta, voglia di vincere e quel pizzico di follia che permette a Jake Dennis di conquistare nella "sua" Londra in secondo successo stagionale e fare l'ennesimo passo in avanti in classifica generale che oggi, grazie ai punti guadagnati, lo vede arrivare nelle zone nobili pronto ad assediare i grandi. Big che oggi hanno deluso, sono rimasti a guardare e hanno di fatto lasciato invariate le posizioni che contano per la lotta mondiale, con un Sam Bird che voleva di certo far di più se la sua Jaguar non l'avesse appiedato a poche curve dal via. Per il britannico, che ha subito il ko tecnico per problemi alla sospensione anteriore, una gara 1 da archiviare il prima possibile per tornare a lottare, da domani in gara 2, per provare ad arrivare al Tempelhoff di Berlino da leader dell'assoluta.

Tornando alla gara, che ha permesso a Dennis di portarsi a -2 dallo stesso Bird, sorprende anche la Mercedes che ritrova il sorriso dopo un periodo tutt'altro che esaltante. Secondo posto per il pilotino olandese delle "Frecce Nere" De Vries, un podio che mancava da gara 1 di Valencia (quinta tappa stagionale). Terzo gradino del podio per Lynn, che ha rischiato di gettare tutto alle ortiche dopo la super pole conquistata con una serie di sbavature che stavano compromettendo la sua gara. Un bloccaggio nel tentativo di recuperare Dennis, poi il sorpasso subito da De Vries rischiavano di complicare il tutto, ma il britannico ha poi retto su Buemi conquistando punti importanti.

Applausi per Lotterer, quinto davanti a Rast e Di Grassi, mentre Da Costa chiude nono dietro a Vandoorne e davanti e Rowland. Tra i ritiri eccellenti, oltre a Bird, anche Sims che nel caos che ha visto il ko del leader della generale, ha subito danni irreparabili alla monoposto.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments