GP FRANCIA F.1 PROVE LIBERE 2

Libere 2 : Verstappen spodesta le Mercedes: Bottas 2. davanti ad Hamilton. Rimonta Ferrari: 5. Leclerc, 8. Sainz, Alpine velocissime

È del leader della classifica generale il miglior tempo nel turno che chiude la prima giornata di prove del settimo appuntamento iridato.

di
  • A
  • A
  • A

Otto millesimi di secondo su Valtteri Bottas: a "tanto" ammonta il vantaggio di Max Verstappen sul finlandese della Mercedes che - come già avvenuto nella FP1 - batte Lewis Hamilton nella seconda sessione di prove libere del GP di Francia. La Ferrari riscatta la deludente performance della mattina con il quinto tempo di Charles Leclerc (+0.678) e l'ottavo di Carlos Sainz (+0.826). Alpine velocissime sulla pista di casa: Fernando Alonso ed Esteban Ocon "staccano" il quarto ed il sesto tempo.

All'uno-due Mercedes della mattinata Max Verstappen risponde scalando la vetta della classifica dei tempi nella FP2, tenendo ad otto millesimi di "distanza" il discusso finlandese che però al Paul Ricard ha messo dietro Lewis Hamilton in entrambe le sessioni. Il Re Nero chiude la giornata al terzo posto, con 253 millesimi di ritardo sull'olandese che lo precede di quattro punti nella classifica generale (105 a 101). Rispetto alla F1, il turno del pomeriggio registra il deciso passo avanti della Ferrari che - fuori dalla top ten con entrambi i piloti in FP1, ottiene la quinta performance con Leclerc e l'ottavo con Sainz.

La sfida per le posizioni ai piedi del podio (ipotecato da Mercedes e Red Bull) potrebbe però avere un paio di clienti in più: vale a dire i due piloti dell'Alpine F1 Team. Complice la prestazione interlocutoria di Sergio Perez (solo dodicesimo) Fernando Alonso ed Esteban Ocon sfruttano il "fattore... campo": lo spagnolo è addirittura quarto, a 468 millesimi da Verstappen. Il francese è sesto, con un ritardo quasi doppio. Resta da capire se il team bleu riuscirà a confermarsi nel terzo turno di prove libere e poi in qualifica.

Lui pure galvanizzato dall'aria di casa, Pierre Gasly chiude settimo davanti al ferrarista Sainz, mentre Kimi Raikkonen porta la sua C41 Ferrari powered fino alla nona casella ed Antonio Giovinazzi (autore dell'undicesimo tempo) conferma la buona giornata del team Alfa Romeo Sauber sull'asfalto provenzale. Insieme a Perez, fa un deciso passo indietro la McLaren, in pratica invertendo le posizioni con le Ferrari da un turno all'altro: decimo tempo per Lando Norris (+0.950), 14esimo per Daniel Rcciardo, staccato di un secondo e due decimi da Verstappen.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments