Le pagelle di Spa: Vettel, il 10 solo a Monza

Il tedesco della Ferrari ritrova smalto, ma per il massimo dei voti aspettiamo il GP di casa

di
  • A
  • A
  • A

SEBASTIAN VETTEL – VOTO 9
Ritrova lo smalto necessario per dominare, grazie anche a una macchina superiore alla Mercedes. Una domenica di altissimo livello utile a cancellare il fretta il brutto ricordo degli errori del nervosismo in qualifica. Ora ci si aspetta la replica a Monza per continuare l'operazione recupero.

LEWIS HAMILTON – VOTO 8,5
Dopo una pole stratosferica conquistata sotto l'acqua cerca di mettere sotto pressione Vettel anche in gara, nonostante l'inferiorità tecnica del suo messo sull'asfalto asciutto di Spa. Si arrende solo alla fine, quando comprende che agganciare Sebastian è una missione impossibile.

MAX VERSTAPPEN – VOTO 8
Penalizzato dagli errori della Red Bull di sabato, in gara trova tempi e modi per trasformarsi in fenomeno, mettendo in pista sorpassi spettacolari e allo stesso tempo puliti. Se il corredo resta questo il ragazzo è sulla buona strada per diventare un campione.

KIMI RAIKKONEN – VOTO N.G.
Contro di lui si accaniscono tutti. Prima ci pensa la Ferrari che in qualifica mette un bicchiere di benzina nel suo serbatoio togliendolo troppo in fretta dalla lotta per la pole, in gara viene centrato subito senza colpe specifiche. Un contatto che ne causa il ritiro dopo qualche chilometro.

NICO HULKENBERG – VOTO 4
Il pilota invisibile offre segnali della sua presenza innescando il pauroso incidente alla prima curva. Senza l'HALO (voto 10) che ha protetto Leclerc il botto avrebbe avuto conseguenze decisamente peggiori.

VALTTERI BOTTAS – VOTO 6
Fa il suo compitino mettendo in pista una rimontina che serve alla Mercedes per allungare nel mondiale costruttori. Una gara anonima insomma.

STROLL – VOTO 4
Usiamo il cognome per trattare la famiglia nel complesso. Il ragazzo non è un fenomeno, anzi, ma papà ha una sacco di soldi e gli ha comprato addirittura una squadra di Formula 1, l'ormai ex Force India. Quando si dice “premiamo il talento”…

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments