FORMULA 1

F1, Sainz jr: "Prima della Ferrari penso a chiudere bene con la McLaren"

Lo spagnolo "rimanda" i progetti con il Cavallino: "Quest'anno su di me ci sarà grande pressione"

  • A
  • A
  • A

L'annuncio del passaggio di Carlo Sainz jr alla Ferrari con un anno di anticipo ha un po' destabilizzato l'ambiente della F1. Non è ancora iniziata la stagione 2020, che si pensa già a quella successiva, con lo spagnolo come compagno di team di Leclerc. Ma il figlio d'arte si dimostra subito professionale e sembra non pensare ancora al suo debutto in rosso. "Voglio lasciare bene la McLaren con un grande anno. Con l'ulteriore pressione che ci sarà, disputare una buona stagione sarebbe il miglior messaggio che potrei inviare", ha detto alla tv nazionale.

Vedi anche Ferrari, ora si cambia: niente big, i “baby” si prendono la Rossa Formula 1 Ferrari, ora si cambia: niente big, i “baby” si prendono la Rossa "Capisco le persone che vogliono vedermi in rosso e lottare per il podio e le vittorie, ma il 2020 è un anno diverso e ci sarà richiesto di lavorare molto duramente. Voglio partire con i compiti ben fatti. Sto pensando di andare a Londra la prossima settimana, mettere la Ferrari in un cassetto e pensare alla McLaren al 100%", ha aggiunto.

"Se è arrivata l'offerta della Ferrari devo ringraziare la McLaren e tutto il team per ciò che hanno fatto per me, non vedo l'ora di vederli di persona per ringraziarli - ha precisato - Ho voglia di tornare a Woking e ricominciare a lavorare. Pensavo che dopo il mio annuncio qualcuno potesse rimanerci male e invece ho ricevuto tanti messaggi di affetto e di stima e voglio ripagare tutto questo in pista".

L'accordo con la Ferrari è avvenuto in modo un po' strano, causa coronavirus. "Sono state settimane molto particolari, fare una trattativa senza mai vedersi è una cosa strana - ha spiegato - . Ero in casa con mio padre e in costante contatto con il mio agente e alla fine ce la siamo cavata abbastanza bene".

Sul ritorno del connazionale Alonso: "Mi piacerebbe sicuramente avere Alonso in F1. È il suo posto e vorrei che lo fosse".

Vedi anche Sainz Jr., una Ferrari per sognare in grande Formula 1 Sainz Jr., una Ferrari per sognare in grande

Leggi Anche