SPEZIA-PARMA 2-2

Serie A, Spezia-Parma 2-2: doppietta di Gyasi, altra rimonta subita dai gialloblù

Dopo i punti persi contro Verona e Udinese, gli emiliani ne buttano via altri contro gli aquilotti, che recuperano nella ripresa due reti di svantaggio

  • A
  • A
  • A

Altra delusione per il Parma, che nella 24a di Serie A pareggia 2-2 in casa dello Spezia dopo essere stato avanti di due reti. È la terza rimonta consecutiva subita dai gialloblù, dopo quelle contro Verona e Udinese. Non bastano i gol di Karamoh al 17’ ed Hernani al 25’: dopo una rete annullata a Maggiore al 39’, è Gyasi a firmare le reti al 52’ e al 72’ che valgono il pari e un punto importante. Emiliani a secco di vittorie da 15 partite.

lapresse

LA PARTITA
Tre rimonte subite nelle ultime tre partite, due delle quali dopo un vantaggio di due reti: è sempre più disgraziata la stagione del Parma, che arriva alla quindicesima partita consecutiva in campionato senza vittorie (l’ultima resta quella del 30 novembre in casa del Genoa), dopo aver buttato via il doppio vantaggio contro uno Spezia cui va comunque il merito di aver creduto fino in fondo nella rimonta dopo un inizio shock. Sì, perché i gialloblù vanno in vantaggio al minuto 17 con Yann Karamoh, bravissimo a raccogliere palla sulla tre quarti, avanzare fin dentro l’area resistendo alla carica di Bastoni e fulminare Provedel con il mancino, e raddoppiano otto minuti dopo con Hernani, che interviene indisturbato in spaccata su cross da palla ferma di Brunetta (quest’ultimo schierato titolare in extremis per l’infortunio di Cornelius a ridosso del fischio d’inizio).

Sotto di due reti, Vincenzo Italiano corre ai ripari: via Saponara, vittima anche di un infortunio, dentro Verde al 27’. I padroni di casa alzano il baricentro e vanno in rete con Maggiore, ma il Var annulla per un fuorigioco di Bastoni, autore del cross. Lo stesso Maggiore, però, si rifà a inizio ripresa: è il 52’, infatti, quando il classe 1998 imbecca Gyasi praticamente sulla linea di porta per la rete che accorcia le distanze e ridà speranza alla squadra di casa. Lo Spezia continua ad insistere e al 72’ è ancora Gyasi ad andare a segno: preciso e puntuale l'intervento al volo dell'italo-ghanese, su cross con il contagiri di Verde. Il finale è vivo, né Sepe né Provedel corrono però grossi rischi e il match finisce in parità. Proprio come accaduto contro Verona (da 1-0 a 1-2) e Udinese (da 2-0 a 2-2), i gialloblù perdono quindi punti fondamentali in chiave salvezza, mentre lo Spezia può conservare un discreto vantaggio sulla zona bollente, confermandosi squadra solida e senza paura.
 

LE PAGELLE
Gyasi 7 – Oggetto misterioso nel primo tempo, goleador implacabile nel secondo: in una sola partita raddoppia il bottino stagionale e regala un punto prezioso agli aquilotti.
Maggiore 7 – Motore inesauribile sulla fascia, si vede annullare un gol per un fuorigioco di pochi centimetri. Si rifà alla grande con l’assist per la prima rete dei suoi.
Bastoni 5 – Male in occasione del primo gol, in generale soffre la vivacità di Karamoh. Il suo unico acuto è il cross per la rete di Maggiore che però viene annullata.
Hernani 7 – Nella sua partita non c’è solo il gol, ma anche una prestazione di sostanza, da applausi. Esce sfinito nel finale.
Karamoh 6,5 – Segna un gol bellissimo e porta in vantaggio i suoi in un primo tempo perfetto. Esce a metà ripresa, decisione forse troppo affrettata da parte di D’Aversa.
Conti 5 – Spento e mai pericoloso, l’ex di Atalanta e Milan deve necessariamente cambiare marcia, o per la salvezza sarà sempre più dura.
 

IL TABELLINO
SPEZIA-PARMA 2-2
Spezia (4-3-3): Provedel 5,5; Vignali 5,5, Ismajli 6, Erlic 5,5, S. Bastoni 5 (25’ st Nzola 5,5); Estevez 6 (1’ st Acampora 6), Ricci 5,5 (1’ st Leo Sena 6,5), Maggiore 7; Gyasi 7, Agudelo 5,5 (43’ st Dell’Orco sv), Saponara 5,5 (27’ Verde 6,5).
A disp.: Zoet, Galabinov, Agoumé, Farias, Terzi, Ferrer, Chabot. All.: Italiano 6
Parma (4-3-3): Sepe 6; Conti 5, Osorio 5,5, Gagliolo 6, Pezzella 6; Kucka 6,5, Hernani 7 (34’ st Valenti sv), Kurtic 6; Mihaila 6,5 (34’ Man sv), Karamoh 6,5 (18’ st Grassi 5,5), Brunetta 6,5 (11’ st Busi 6).
A disp.: Colombi, Iacoponi, Cornelius, Laurini, Cyprien, Sohm, Bruno Alves, Dierckx. All.: D’Aversa 5,5
Arbitro: Orsato
Marcatori: 17’ Karamoh (P), 25’ Hernani (P), 7’ st Gyasi (S), 27’ st Gyasi (S)
Ammoniti: Brunetta (P), Ricci (S), Hernani (P), Kurtic (P), Gagliolo (P), Nzola (S), Acampora (S)


LE STATISTICHE
- Il Parma ha perso 16 punti da situazioni di vantaggio; soltanto Torino (23) e Cagliari (17) hanno fatto peggio in questa Serie A.
- 15 partite senza vittoria per il Parma (6N, 9P): l’ultima squadra emiliano-romagnola a fare peggio in Serie A è stata il Cesena nel 2015 (18).
- Lo Spezia ha raccolto sette punti nelle ultime quattro gare interne di campionato (2V, 1N, 1P), dopo averne racimolati soltanto tre (3N) in tutte le otto precedenti.
- Lo Spezia non ha vinto nessuna delle sei partite di questo campionato contro squadre che a inizio giornata occupavano una posizione più bassa in classifica rispetto alla formazione ligure (3N, 3P).
- Il Parma ha subito almeno due gol in 11 delle ultime 12 gare di campionato, perdendo 9 match nel parziale (3N).
- Il Parma incassa gol da 19 trasferte di Serie A: non faceva peggio da marzo 2010 (24 in quell caso).
- Il Parma ha segnato cinque reti nelle ultime tre sfide di Serie A: una in più che nelle 12 precedenti.
- Il Parma ha realizzato due gol nel primo tempo di una trasferta nel massimo campionato per la prima volta dallo scorso agosto contro il Lecce.
- Esclusi i rigori, il Parma ha realizzato tre gol (sui 16 totali) da palla inattiva nel torneo in corso: due di questi proprio contro lo Spezia, entrambi su sviluppi di punizione indiretta (uno all'andata).
- Lo Spezia ha subito due gol nella prima mezzora di gioco soltanto per la seconda volta in questo campionato: la prima è stata lo scorso ottobre contro la Fiorentina, ancora in casa.
- Yann Karamoh ha realizzato due gol in questo campionato: tanti quanti nelle tre stagioni precedenti in Serie A.
- Tutti i tre gol firmati da Yann Karamoh in Serie A con la maglia del Parma sono arrivati in trasferta.
- Hernani ha preso parte a sei gol (quattro reti e due assist) in questa Serie A: tutte le partecipazioni sono arrivate in gare esterne del torneo in corso.
- Prima doppietta in carriera tra Serie A e Serie B e prima marcatura casalinga per Emmanuel Gyasi nel torneo 2020/21; il giocatore dello Spezia non andava a bersaglio in un match interno di campionato dal luglio 2020, contro il Cosenza, in Serie B.
- Due gol per Emmanuel Gyasi in questo match: tanti quanti in tutte le sue 23 precedenti sfide di questa Serie A.
- 100ª partita in Serie A per Alberto Grassi: 38 di queste con la maglia del Parma.
- 50ª partita in Serie A per Yann Karamoh.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments