QUI SAMPDORIA

Sampdoria, Ranieri: "Sempre commosso? Forse mi sto rincoglionendo"

Il nuovo allenatore dopo il pari con la Roma: "Bene contro una buonissima squadra"

  • A
  • A
  • A

Claudio Ranieri, al debutto sulla panchina della Sampdoria, è contento per il pareggio strappato alla Roma. "I ragazzi hanno lavorato bene contro una buonissima squadra come la Roma - ha spiegato a fine partita - Certo avremmo potuto ripartire meglio, ma come prima partita ci può stare". Il tecnico romano ha anche voglia di scherzare: "Se mi vedete sempre commosso? Non credo, forse mi sto rincoglionendo (ride, ndr)".

lapresse

Il sostituto di Di Francesco ha spiegato ai microfoni di 'Sky Sport' come ha impostato la partita.  Oggi non ci interessava il possesso palla della Roma, quanto non farla mai entrare dentro. Siamo stati bravi a portarla sugli esterni. Devo ancora conoscere bene tutti i giocatori, poi miglioreremo i temi offensivi".

L'ultimo arrivato Bertolacci subito in campo dal 1'. "Gli ho detto di giocare finché avrebbe potuto, poi lo avrei cambiato. Avevo anche Ekdal, un buonissimo giocatore, che era però rientrato stanco dalla nazionale. Ho scelto Bertolacci con Vieira e ha funzionato. Lo avrei voluto più vicino a Quagliarella, ma la Roma aveva tanti trequartisti e quindi l'ho dovuto tenere basso".

La classifica piange e l'ambiente in subbuglio contro il presidente Ferrero non aiuta di certo i calciatori. "Ne ho passate tante. Per me è importante il campo, noi dobbiamo pensare soltanto a lavorare e fare il nostro. Certo che mi farebbe piacere che l'ambiente fosse coeso, ma noi dobbiamo comunque estraniarci".

Vedi anche Serie A, Sampdoria-Roma 0-0: Ranieri rallenta i giallorossi roma Serie A, Sampdoria-Roma 0-0: Ranieri rallenta i giallorossi

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments