Samp, Ferrero contro Cassano: "Mi sono fidato e lui mi ha fregato"

Ieri era previsto un incontro tra i due per discutere la rescissione, ma Fantantonio non si è presentato. Il n.1 blucerchiato: "Vuole tutti i soldi"

Cassano, Lapresse

E' scontro totale in casa Samp tra Cassano e il presidente Ferrero. Ieri era previsto un incontro tra i due per discutere della rescissione del contratto, ma Fantantonio, che ha ancora un anno di contratto a 700mila euro, non si è presentato, scatenando l'ira del n.1 blucerchiato. "Mi spiace che uno del suo talento preferisca non giocare - ha detto Ferrero - se vorrà tutti i soldi glieli darò. L'ho trattato come un figlio, ma mi ha fregato"

Cassano non rientra ormai più nei piani della società ed è di fatto fuori rosa non essendo stato inserito nella lista dei 25 giocatori consegnata alla Lega Calcio, ma non sembra avere la minima intenzione di cambiare aria: l'attaccante continua ad allenarsi a parte al Mugnaini di Bogliasco e rifiuta la rescissione. Il d.s. Osti sta lavorando intensamente per ricucire lo strappo tra le parti, ma il tempo è poco dato che mercoledì sera chiude il calciomercato.

Contattato da TeleNord, il presidente doriano Ferrero ha commentato così la decisione di Fantantonio di non presentarsi all'incontro: "Cassano s'impunta, è uno che vuole far le guerre. Ma le guerre non sono mai bene. Mi spiace che uno del suo talento preferisca non giocare,allenandosi a Bogliasco da solo, usando la sua storia per farsi compatire. L'ho invitato oggi, ma non ha accettato il mio invito. Per lui la riconoscenza è un optional. Se vorrà tutti i soldi glieli darò, perché quello è giusto, ho sbagliato e pago. Mi pento solo di aver accettato alcune cose, perché l'ho trattato come un figlio, mi sono fidato ma sono rimasto fregato".

CAROLINA PUNGE SU TWITTER

Poco dopo le parole del presidente Ferrero è arrivata la risposta, via social network, della moglie di Cassano Carolina Marcialis

TAGS:
Calcio
Cassano
Ferrero
Sampdoria
Osti

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X