SALERNITANA-BOLOGNA 1-2

Serie A: Salernitana-Bologna 1-2, la doppietta di Zirkzee lancia Thiago Motta

L'olandese non perdona gli errori dei campani, sempre ultimi in classifica. Gli emiliani sognano l'Europa

di
  • A
  • A
  • A

Grazie a un grandissimo primo tempo il Bologna batte 2-1 la Salernitana nella 15a giornata di Serie A, conquista la prima vittoria fuori casa e si piazza in zona Champions al quarto posto a pari punti con la Roma. L'uomo copertina dell'Arechi è Joshua Zirkzee, autore di una doppietta (la prima in Italia): l'attaccante olandese sblocca il match al 9', dopo una corta respinta di Costil, e raddoppia al 20', approfittando di un retropassaggio errato di Lovato. Nella ripresa il portiere francese nega il tris a Ferguson con l'aiuto del palo (65'). Simy al 75' accorcia le distanze. La Salernitana rimane mestamente ultima in classifica con appena 8 punti.


LA PARTITA
Dopo averla vista sfumare in pieno recupero a Lecce tra le polemiche, finalmente il Bologna conquista la prima vittoria lontano dalle mura amiche e si siede con pieno merito al tavolo delle grandi. Se il protagonista in campo è senza dubbio Zirkzee, non si possono non vedere i grandi meriti di Thiago Motta: l'italo-brasiliano ha dato un gioco ben definito alla squadra, una perfetta orchestra che suona musica celestiale al di là degli interpreti. Un gruppo coeso e che va tutto nella stessa direzione, più forte anche degli infortuni (7 al momento). Per 75', fino al gol di Simy, il Bologna ha controllato senza patemi, mentre negli ultimi 20' ha sofferto gli assalti dei campani. Sull'altra panchina, invece, il lavoro di Inzaghi è davvero complicato: la sua squadra commette troppi errori e fa davvero fatica a trovare la via del gol. Cuore e impegno non sono mancati, ma ci vuole qualcosa di più per sperare nella salvezza.

Il Bologna gioca un primo tempo praticamente perfetto, mettendo sotto la Salernitana sotto tutti i punti di vista. È un piacere per gli occhi vedere giocare la squadra di Thiago Motta, brava ad approfittare degli errori dei padroni di casa, che si fanno male da soli. Al 9' Costil respinge male il rasoterra di Posch e per Zirkzee è un gioco da ragazzi sbloccare la gara con in tap-in. La reazione della Salernitana arriva al 17', quando Freuler salva sulla conclusione di Bradaric dopo uno schema su punizione con Candreva. Poi, però, Lovato combina la frittata quando, pressato da uno scatenato Saelemaekers, con uno sciagurato retropassaggio serve inavvertitamente Zirkzee che salta Costil, ringrazia e segna la sua prima doppietta italiana. Inzaghi prova a correre ai ripari, aumentando il peso offensivo e passando alla difesa a quattro con l'ingresso di Tchaouna per Lovato. Dia con una conclusione al volo respinta da un piede di Kristiansen prova a dare la scossa, poi l'attaccante olandese rischia l'espulsione per un brutto fallo su Saelemaekers: Sozza gli sventola il giallo e il Var non interviene. Al duplice fischio dell'arbitro i ragazzi di Inzaghi escono sommersi dai fischi dell'Arechi.

Superpippo lascia negli spogliatoi Mazzocchi per inserire Daniliuc. È però sempre il Bologna padrone del campo e a sfiorare per ben due volte il 3-0: al 65' Zirkzee mette Ferguson davanti a Costil, ma il francese si salva con l'aiuto del palo. Poi lo scozzese due minuti dopo serve l'accorrente Moro che calcia alto. Inzaghi si gioca anche la carta Simy ed è proprio il nigeriano a trovare dal limite l'insperato gol dell'1-2 al 75'. Nel Bologna subentra la paura e gioca gli ultimi 20' in apnea: in pieno recupero prima Pirola di testa e poi sempre Simy non trovano il guizzo vincente.

LE PAGELLE
Lovato 4
- Con un retropassaggio sciagurato regala a Zirkzee l'involontario assist del 2-0. Un errore gravissimo che spezza le gambe ai compagni e mette la gara irrimediabilmente in salita. Inzaghi lo toglie al 34' per passare alla difesa a quattro.
Mazzocchi 4,5 - Saelemaekers gli fa passare davvero una brutta serata e gli fa fare una figuraccia. Non lo vede mai e viene saltato con regolarità. Il suo match finisce dopo un tempo.
Costil 5,5 - Respinge male il diagonale non irresistibile di Posch e Zirkzee gentilmente ringrazia. Incolpevole sul raddoppio dell'olandese, ma l'errore precedente pesa tanto sull'economia della gara. Si riscatta parzialmente nella ripresa negando il tris a Ferguson con l'aiuto del palo.
Simy 6,5 - Finito nel dimenticatoio con Paulo Sousa, Inzaghi lo rispolvera e il nigeriano lo ripaga con il gol dell'1-2 che riapre il match. Un po' di ruggine c'è dopo annate deludenti, ma i suoi gol

Saelemaekers 8 - Grande prestazione dell'esterno belga, imprendibile per i giocatori della Salernitana che usano le buone e (soprattutto) le cattive per fermarlo. Procura le ammonizioni di Mazzocchi, Tchaouna, Dia, Daniliuc, Gyomber e Kastanos. Incontenibile.
Zirkzee 7,5 - Prima doppietta in Italia per l'attaccante olandese, sempre più decisivo per questo Bologna. I due gol sono gentili omaggi di Costil e soprattutto Lovaro, ma lui ha il merito di farsi trovare sempre al posto giusto nel momento giusto. Mette anche Ferguson davanti a Costil che spreca.
Calafiori 7 - Protagonista in negativo nel rovente finale di Lecce, il centrale del Bologna si riscatta con una prova di grande pulizia e solidità. Se gli attaccanti della Salernitana combinano poco è anche merito suo.

IL TABELLINO
SALERNITANA-BOLOGNA 1-2
Salernitana (3-4-2-1)
: Costil 5,5; Lovato 4 (34' Tchaouna 5), Gyomber 5,5, Pirola 5,5; Mazzocchi 4,5 (1' st Daniliuc 5,5), Legowski 5 (19' st Maggiore 5,5), Coulibaly 5,5, Bradaric 5; Candreva 6 (36' st Kastanos sv), Dia 5,5; Ikwuemesi 5 (19' st Simy 6,5). A disp.: Fiorillo, Salvati, Bronn, Fazio, Sambia, Bohinen, Martegani, Botheim, Cabral. All.: Inzaghi 5
Bologna (4-2-3-1): Skorupski 6; Posch 6,5, Beukema 6,5, Calafiori 7, Kristiansen 6; Freuler 6,5, Moro 7 (36' st Aebischer sv); Ndoye 6 (31' st Urbanski 6), Ferguson 6,5, Saelemaekers 8; Zirkzee 7,5 (31' st Van Hooijdonk 6). A disp.: Bagnolini, Ravaglia, Lykogiannis, Lucumì, Fabbian. All.: Thiago Motta 7
Arbitro: Sozza
Marcatori: 9' e 20' Zirkzee (B), 30' st Simy (S)
Ammoniti: Coulibaly (S), Tchaouna (S), Mazzocchi (S), Dia (S), Zirkzee (B), Gyomber (S), Urbanski (B), Kastanos (S), Skorupski (B)
Espulsi: Fazio (S) dalla panchina per proteste
Note: -

LE STATISTICHE
    Tra i giocatori che contano almeno sette gol segnati in questa stagione nei cinque principali campionati europei, solo Jude Bellingham (12, giugno 2003) è più giovane di Joshua Zirkzee (sette, maggio 2001).
•    Il Bologna ha guadagnato 25 punti nelle prime 15 partite di questo campionato: negli ultimi 55 anni solo nella stagione 2002/03 (27) ne aveva collezionati di più a questo punto della stagione in Serie A.
•    In questa Serie A Joshua Zirkzee è il giocatore che, in percentuale, ha partecipato ha partecipato a più gol sul totale delle reti segnate dalla propria squadra (50%, nove su 18, con sette gol e due assist).
•    La Salernitana ha perso nove delle prime 15 partite disputate in questa Serie A e solo nel 2021/22 (11) contava più sconfitte a questo punto della stagione in una singola annata del torneo.
•    Alexis Saelemaekers ha subito nove falli contro la Salernitana e ha fatto peraltro ammonire cinque giocatori avversari, entrambi record nelcampionato di Serie A in corso.
•    Tra i giocatori nati dal 2000 in avanti, Joshua Zirkzee è quello che ha preso parte a più gol in questa Serie A (nove, frutto di sette reti e due assist).
•    Contro nessuna squadra Simy ha segnato più gol in Serie A rispetto al Bologna (tre) - Tra i giocatori che hanno segnato almeno un gol in questo campionato solo Davide Biraschi (una) ha giocato meno partite del nigeriano (due).
•    Nei cinque principali campionati europei solo Brighton, Luton e Granada (16 ciascuna) hanno incassato almeno una rete in più match rispetto alla Salernitana nella stagione corrente (15).
•    Prima doppietta in Serie A per Joshua Zirkzee, la quarta in assoluto nei 10 principali campionati europei - l'ultima marcatura multipla prima di oggi risaliva dal 6 febbraio 2022 (vs Eupen con la maglia dell'Anderlecht).
•    Antonio Candreva ha raggiunto contro il Bologna quota 50 presenze in tutte le competizioni con la maglia della Salernitana.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti