SALERNITANA

Salernitana, Sabatini: "A Roma succedono cose ignobili e inaccettabili"

Il ds dopo il ko dell'Olimpico: "Ad ogni decisione arbitrale vanno tutti in campo dalla panchina, penso sia una cosa insopportabile"

  • A
  • A
  • A

"Con tutto il rispetto per la Roma devo dire che io assisto a delle cose ignobili dal punto di vista calcistico e sportivo. Quello che succede in campo quando si viene a giocare a Roma è davvero inaccettabile. Ad ogni decisione arbitrale vanno tutti in campo dalla panchina, penso sia una cosa insopportabile": così Walter Sabatini, direttore sportivo della Salernitana, la sconfitta contro i giallorossi. "Cosa volete che facciano gli arbitri? Così invertono le punizioni. Il calcio di rigore su Djuric non vanno nemmeno a vederlo. So che se vengo a Roma posso perdere ma non così". 

© Getty Images

"Io chiedo scusa a Mourinho solo per averlo nominato, non arriverò mai al suo livello. Quando sentirà le mie dichiarazioni dirà che non ho vinto niente ma questa è una vita invivibile. Amo la mia squadra, vuole salvarsi e hanno diritto ad un trattamento decoroso", ha aggiunto parlando a Dazn. 

Mourinho dopo la partita si è scusato ma per un altro episodio: "Io non nascondo mai la verità. Io la verità non la cambio. Una persona della mia panchina ha detto 'voi tornate in serie B'. Loro non erano contenti e mi sono scusato per il ragazzo che ha parlato".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti