ROMA

Roma, maledizione infortuni: Kalinic e Cristante fuori 2/3 mesi

Stop più gravi del previsto: l'attaccante ha riportato una frattura della testa del perone, il centrocampista invece un distacco del tendine dell'adduttore destro

  • A
  • A
  • A

Non c'è pace per la Roma in questo avvio di stagione. Falcidiata dagli infortuni, la squadra di Fonseca ora dovrà fare i conti anche con i guai fisici di Kalinic e Cristante, usciti anzitempo dal campo durante la partita contro la Samp. Secondo quanto riporta il club giallorosso, gli esami clinici hanno evidenziato una frattura della testa del perone per l'attaccante e il distacco del tendine dell’adduttore destro per il centrocampista. Problemi più gravi del previsto, che potrebbero tenere i due calciatori lontano dal campo per un lungo periodo

Al momento la Roma non ha ancora comunicato ufficialmente i tempi di recupero per Kalinic e Cristante, ma l'impressione è che i due potrebbero rimanere fermi per 2-3 mesi. Molto dipenderà anche della scelte dello staff medico giallorosso, che nel caso dell'ex Atalanta dovrà valutare se optare per un intervento o una terapia conservativa.

Vedi anche Serie A, Sampdoria-Roma 0-0: Ranieri rallenta i giallorossi roma Serie A, Sampdoria-Roma 0-0: Ranieri rallenta i giallorossi Per ora l'unica certezza è che a Trigoria l'emergenza infortuni continua e si fa sempre più pesante. Sia in attacco, dove Fonseca non avrà a disposizione ricambi per Dzeko e non può ancora contare su Under e Mkhitaryan, sia a centrocampo, ormai ridotto già all'osso dai forfait dei lungodegenti Pellegrini e Diawara

 

 

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments