Calcio ora per ora

Omicidio Boiocchi: curva Inter saluta feretro tra cori e applausi

Girasoli, rose rosse e la bandiera del'Inter sulla bara di Vittorio

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

Girasoli, rose rosse e la bandiera del'Inter sulla bara di Vittorio Boiocchi, capo ultras nerazzuro ucciso da un colpo di pistola sotto casa sabato 29 ottobre a Milano, arrivata in chiesa a Figino per i funerali. Ad attenderlo la curva Nord dell'Inter con bandiere e striscioni. "Vittorio sempre con noi", cori da stadio e applausi hanno salutato il feretro all'uscita dalla chiesa. Presente anche un gruppo degli Ultras Lazio, storicamente gemellati con la curva dell'Inter.