LUTTO PER LA REGINA

Rangers-Napoli, gli scozzesi: "In contatto con UEFA, per ora la gara si svolgerà regolarmente"

La seconda giornata di Champions League tra Rangers e Napoli è in dubbio dopo la notizia della scomparsa di regina Elisabetta II

  • A
  • A
  • A

Il calcio britannico ha indossato una fascia nera al braccio, fatto condoglianze e sospeso le gare per questo weekend dopo la morte della regina Elisabetta II. Tra le squadre coinvolte anche i Rangers, prossimo avversario del Napoli nel girone di Champions League. Gli scozzesi hanno già rinviato la partita di Premiership contro l'Aberdeen, mentre l'impegno contro i partenopei - in programma martedì alle 21 - è ancora in bilico. Un comunicato della società scozzese, che dovrebbe ospitare gli azzurri, ha confermato l'appuntamento a data e orario prestabiliti, pur affermando che "sono in corso discussioni tra UEFA e Police Scotland" riguardo il da farsi.

Vedi anche Spalletti: "Voglio il Napoli visto col Liverpool. Osimhen? Ho Simeone e Raspadori" napoli Spalletti: "Voglio il Napoli visto col Liverpool. Osimhen? Ho Simeone e Raspadori" IL COMUNICATO DEI RANGERS
“In questo momento difficile per il Regno Unito, siamo consapevoli della continua incertezza in merito all’organizzazione dei tifosi e ai piani di viaggio per la prossima settimana. Siamo consapevoli della pressione della polizia e delle risorse, in particolare per martedì 13 settembre. Confermiamo che sono in corso discussioni tra UEFA, Police Scotland e Rangers in merito alla partita in programma di UEFA Champions League contro il Napoli martedì 13 settembre. Al momento, la gara dovrebbe svolgersi alla data e all’ora previste.”

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti