Napoli, rimossa la targa dedicata a Sarri a Bagnoli

I tifosi non perdonano il tecnico per il trasferimento alla Juventus: "Ci piange il cuore" 

  • A
  • A
  • A

Il passaggio di Maurizio Sarri alla Juventus ha provocato lo sconforto e la rabbia dei tifosi del Napoli che hanno manifestato apertamente i propri sentimenti sui social. E anche con un gesto 'eclatante'. Nel quartiere Bagnoli (sulla facciata del palazzo dove Sarri nacque 60 anni fa) del capoluogo campano è stata infatti rimossa la targa dedicata proprio all'ex allenatore azzurro. "Non abbiamo mai voluto confondere politica e tifo ma ci piange il cuore a leggere l'amarezza di tante persone, come noi, che credevano e avevano riposto la propria fiducia in qualcuno per continuare a credere nel calcio. Una fiducia che viene regolarmente spezzata dalle leggi di mercato", si legge sulla pagina facebook del Laboratorio Politico Iskra. Nel comunicato si cita pure il precedente di Gonzalo Higuain, il primo a tradire (secondo i supporter) il Napoli. Ora un altro duro colpo, inflitto dal Comandante Maurizio, "l'artefice della Bellezza" come recitava la targa affissa nel 2017. Solo due anni fa, ma adesso sembra trascorsa un'eternità. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments