Napoli, quando la panchina è... d'oro

Quella di Ancelotti è la squadra che ha segnato più reti con giocatori subentrati dalla panchina: otto

Napoli, quando la panchina è... d'oro

Quando la panchina è davvero... d'oro. Carlo Ancelotti e i cambi: nessuno come il Napoli in Serie A. Quella azzurra è la squadra che ha segnato più reti con giocatori subentrati dalla panchina, ben otto. L'ultimo è arrivato a Bergamo contro l'Atalanta: dopo tre minuti dal suo ingresso in campo al posto di Mertens al minuto 82, Milik ha realizzato il gol vittoria contro i bergamaschi. Per il polacco è il settimo centro su 15 in azzurro dalla panchina.

Giornata
Partita
GiocatoreIngressoMinuto gol
2.aNapoli-Milan 3-2Mertens63' per Hamsik80'
8.a
Napoli-Sassuolo 2-0
Insigne
51' per Ounas72'
9.aUdinese-Napoli 0-3Fabian Ruiz4' per Verdi14'
9.aUdinese-Napoli 0-3Rog85' per Zielinski86'
10.aNapoli-Roma 1-1Mertens56' per Milik90'
11.aNapoli-Empoli 5-1Milik83' per Zielinski90'
12.aGenoa-Napoli 1-2
Fabian Ruiz46' per Zielinski
62'
14.aAtalanta-Napoli 1-2Milik
82' per Mertens85'

Otto su 28 dei gol realizzati finora dal Napoli in 14 giornate di campionato sono dunque arrivati da giocatori non schierati nell'undici titolare da Ancelotti, che rispetto al suo predecessore Sarri - e per la gioia del presidente De Laurentiis - utilizza tutta la rosa a sua disposizione varando un turnover ragionato. Quattro di queste reti sono state decisive ai fini del risultato: Mertens alla seconda giornata nel 3-2 contro il Milan, ancora il belga nel pareggio per 1-1 contro la Roma alla 10.a, Fabian Ruiz nel 2-1 a Marassi contro il Genoa e appunto Milik a Bergamo nel 2-1 contro la squadra di Gasperini. Dalla panchina sono arrivati insomma dieci punti, frutto di tre vittorie e un pareggio. All'Atleti Azzurri d'Italia solo l'ultimo dei capolavori di Carletto. In pratica soltanto in due occasioni il gol dei panchinari è stato ininfluente ai fini del risultato finale: quello di Rog a Udine (3-0) nel nono turno e di Milik nel 5-1 del San Paolo contro l'Empoli all'11.a giornata. Milik decisivo a Bergamo ma in generale amuleto della squadra di Ancelotti, che ha vinto 11 delle 12 partite di Serie A in cui l'attaccante polacco è andato a segno (un pareggio nell'altra).

TAGS:
Calcio
Serie a
Napoli
Ancelotti

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X