LAZIO

Lazio, Sarri: "Non siamo ancora adulti, obiettivo secondo posto"

Il tecnico biancoceleste dopo il pirotecnico 3-2 con la Cremonese: "Ci sono grossi passi in avanti da fare sul piano mentale"

  • A
  • A
  • A
Lazio, Sarri: "Non siamo ancora adulti, obiettivo secondo posto" - foto 1
© Getty Images

Maurizio Sarri commenta così la vittoria per 3-2 della sua Lazio sulla Cremonese: "È stata una partita folle, nel primo tempo avevamo tutto sotto controllo ma abbiamo riportato gli avversari in vita da soli - le sue parole a Dazn -. Per fortuna l'abbiamo ripresa in mano perché ci tenevamo a chiudere con una vittoria in casa e lo abbiamo fatto. Siamo diventati grandi, ma non adulti e la partita di oggi lo dimostra. I passi da fare, soprattutto sul piano mentale, sono ampi: i margini di miglioramento ci sono".

La prossima stagione, al momento, è ancora lontana: "Champions? Sto pensando a Empoli, arrivare secondi sarebbe una soddisfazione straordinaria. Al resto ci penseremo dopo".

Poi qualche parola su Stefan Radu, che a fine stagione darà l'addio al calcio e che è stato celebrato dalla squadra e dai tifosi dell'Olimpico: "Mi sarebbe piaciuto molto allenarlo qualche anno fa, l'ho avuto nella parte finale della carriera e l'ho apprezzato molto come giocatore ma soprattutto come ragazzo: davvero un grande personaggio. Ruolo futuro? Caratterialmente è un ragazzo straordinario, forse troppo per fare l'allenatore. Lo vedrei bene nella dirigenza o nel rapporto tra dirigenza e squadra perché ha grande capacità nei rapporti umani".

MILINKOVIC-SAVIC: "FUTURO? VEDREMO A FINE STAGIONE"

A fine gara ha parlato anche Sergej Milinkovic-Savic, al centro di molte voci di mercato: "È stata una bella giornata che poteva finire meglio dopo il 2-0 del primo tempo. Abbiamo rischiato di rovinare la serata, ma non importa, abbiamo vinto e oggi festeggiamo. Abbiamo fatto una bella stagione, l'obiettivo era la Champions e siamo contenti. Il futuro? Ho un altro anno di contratto, vedremo a fine stagione. Adesso c'è un'altra partita".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti