Lazio, Inzaghi: "Sconfitta immeritata"

Il tecnico perde Lukaku e Parolo. Sull'azzurro: "Spero di recuperarlo per la Juve"

Simone Inzaghi (LaPresse)

Una sconfitta (indolore) a pochi giorni dalla finale di Coppa Italia: la Lazio, però, esce coi cerotti dal match del Franchi. Lukaku si è fermato per un guaio muscolare ed è praticamente out per la Juve, qualche speranza in più per Parolo (problema tendineo). "Speriamo di recuperarlo per la finale" ha detto Inzaghi. Sul match: "Abbiamo fatto bene per 65', poi c’è stato un black out e mi ci dispiace per la sconfitta perché non meritavamo".

Ai microfoni di Premium Sport, Inzaghi analizza con lucidità la sconfitta di Firenze. "Abbiamo fatto bene per 65 minuti, poi c’è stato un black out e mi ci dispiace per la sconfitta perché non meritavamo: abbiamo giocato un buon calcio. Eravamo in controllo della gara, sicuramente l’scita di Lukaku non ci ha agevolato perché stava facendo un’ottima partita. Dopo il vantaggio siamo calati di tensione e abbiamo preso dei gol evitabili. Il calcio è questo, si può anche perdere ma noi vogliamo arrivare quarti".

La nota più dolente gli infortuni di Lukaku e Parolo: il terzino belga sarà assente contro la Juve. "Non ci volevano ma fanno parte del gioco. Per Lukaku sembra un problema muscolare, mentre per Parolo sembra un problema tendineo: speriamo di recuperarlo per la finale".

Chiusura sul suo futuro. "Tare ha detto che resterò qui per molto tempo? Dopo aver raggiunto l’obiettivo europeo e dopo la finale di Coppa Italia ci incontreremo io e il presidente. Qui sto benissimo, sono tifoso laziale e alleno la Lazio: spero di restare qui per molti anni".

TAGS:
Simone inzaghi
Lazio

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X