TEMPO REALE

Tutto Juve live - Khedira: "Contro l'Inter non sarà l'ultima chiamata"

Il centrocampista a Premium Sport: "La stagione è ancora molto lunga. Abbiamo il 50% di possibilità di vincere a Sn Siro"

  • A
  • A
  • A

Khedira, ormai pienamente recuperato dopo l'infortunio, commenta il big match di domenica contro l'Inter: "Non credo sarà per noi l'ultima chiamata, la stagione è ancora molto lunga - ha detto in esclusiva a Premium Sport - Abbiamo coscienza delle nostre qualità, sarà una partita da cinquanta e cinquanta. Se avremo delle possibilità di segnare dovremo farlo perché non ci saranno tante opportunità da gol".

Sarà una Juve schierata con il 3-5-2 quella che affronterà l'Inter a San Siro. Allegri recupera sia Pogba che Morata e li schiererà dal 1': il francese nel centrocampo a cinque al fianco di Khedira e Marchisio e con Cuadrado ed Evra sulle fasce. Lo spagnolo saà partner d'attacco di Dybala. Hernanes e Mandzukic andranno in panchina.

"Inter-Juve? Spero vinca la Juve, dico 2-1". E' il pronostico dell'ex bianconero Sebastian Giovinco sul derby d'Italia. "Sarà una partita difficile, ma spero che i miei ex compagni riescano a battere i nerazzurri. Sarebbe importante per risalire la classifica - ha detto la 'formica atomica' in un'intervista alla 'Gazzetta dello Sport'. "Attaccanti preferiti di Inter e Juve? Icardi e Morata, due grandi".

A margine del premio Leonia Frescobaldi 2015, Lapo Elkann ha parlato del derby d'Italia contro l'Inter: "La Juventus ha dato grande dimostrazione di forza in Champions League, vincendo a Manchester e con il Siviglia. Mi sembra che la squadra si stia compattando, sia forte e decisa, per fare altrettanto domenica a Milano contro l'Inter. Mi auguro di vedere una grande vittoria".

Massimiliano Allegri dovrà fare a meno di Martin Caceres per 10-15 giorni. Il difensore uruguayano si è sottoposto a risonanza magnetica che ha evidenziato una distorsione alla caviglia sinistra. Alla caviglia destra, invece, solo una botta.

Ai microfoni di Sky Sport, Sami Khedira suona la carica in vista dell'Inter. "Con Marchisio e Pogba è il miglior centrocampo d'Europa? Difficile dirlo, non ci sono solo Marchisio e Pogba, ma anche giocatori come Hernanes e Sturaro. Ora è tornato anche Asamoah, siamo una grande squadra con un centrocampo forte. Anche domenica a Milano giocherà la squadra più forte e proveremo a vincere contro l'Inter".

La Juve che si gioca molto (tutto) a San Siro in orbita-scudetto, domenica sera avrà una carta in più: ovvero la possibilità di schierare per la prima volta il trio titolare di centrocampo, col rientro di Marchisio, Khedira a tempo pieno e il dubbio Pogba che si può sciogliere in senso positivo. Ribattezzati i "Magnifici Tre" sono, è evidente, la carta che Allegri si giocherà e non è poco. 

Allegri potrà contare anche su Pereyra per il match di domenica sera contro l'Inter. Il cileno ha infatti recuperato e sarà regolarmente convocato. Dalle indicazioni si va verso un 3-5-2 con Pogba in campo dall'inizio e Morata in attacco con Dybala

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments