SERIE A

Juventus, Cristiano Ronaldo incontra Sarri: già al lavoro a Torino

Il portoghese già oggi alla Continassa; l'Atalanta nel mirino

  • A
  • A
  • A

Dopo aver messo a segno quattro gol in tre giorni (collezionando due vittorie per il Portogallo) Cristiano Ronaldo ha svestito i panni di leader della nazionale per rientrare in quelli bianconeri con il morale alto: situazione ideale per un confronto con Sarri e i compagni della Juventus dopo il caso della sostituzione contro il Milan. Situazione che si è materializzata oggi poco dopo l'ora di pranzo: diversamente dai nazionali italiani, CR7  è già tornato al lavoro unendosi al gruppo bianconero che ha ripreso ad allenarsi in vista del match di sabato a Bergamo contro l'Atalanta.

I riflettori ovviamente puntati sul faccia a faccia tra attaccante e allenatore, che comunque in qualche modo avevano già stemperato la tensione successiva alla sostituzione contro il Milan. Sarri aveva parlato di una imperfetta forma fisica del giocatore, Ronaldo - dopo aver affermato di stare bene - ha infine ammesso di non essere al meglio.

Le scuse al gruppo sono dunque arrivate? Difficile dirlo, conoscendo l'orgoglio di CR7 il caso potrebbe chiudersi senza retromarce ma anche senza strascichi futuri. Poi sarà la volta del chiarimento con tutto lo spogliatoio, come ha ricordato Bonucci: in quel caso servirà parlare, per poi ripartire.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments