Juve, Nedved: "Il rinnovo di Allegri non può dipendere da una partita"

"C'è un ottimo rapporto tra il presidente Agnelli e l'allenatore, ne discuteremo dopo aver raggiunto i traguardi"

  • A
  • A
  • A

Le voci di una storia d'amore ormai alla fine tra la Juventus e Max Allegri non trovano d'accordo Pavel Nedved. Almeno a giudicare dalle sua parole prima della sfida con l'udinese. "Il rinnovo di Allegri non può dipendere da una partita unica in Champions o dalla qualificazione ai quarti, c'è un ottimo rapporto tra presidente e allenatore, così come con noi. Si sono incontrati come ogni anno e sono felice che se ne discuterà dopo aver raggiunto i traguardi", ha detto il vicepresidente bianconero.

La Juve, intanto, ha la testa a martedì, quando a Torino arriverà l'Atletico Madrid per la sfida di ritorno degli ottavi di Champions League. "Prima della Champions è normale che ci sia un po' di calo dell'attenzione, martedì avremo una gara decisiva. Ma noi dobbiamo vincere il campionato. Non ci possiamo fermare, è un periodo determinante e noi dobbiamo essere pronti a sfruttare ogni opportunità", ha aggiunto Nedved.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments