VERSO EMPOLI-INTER

Inter, maxi turnover contro l'Empoli: Inzaghi fa riposare mezza squadra

La probabile formazione: in porta Handanovic, difesa e centrocampo "rivoluzionati". Indisponibile Mkhitaryan, davanti Lukaku-Correa

  • A
  • A
  • A

Fino a ora Simone Inzaghi aveva usato con una certa "parsimonia" il turnover, sfruttandolo soprattutto in caso di infortuni e squalifiche e comunque quasi mai in modo massiccio nella stessa partita. Ma domani contro l'Empoli l'allenatore dell'Inter sta pensando di dare riposo a mezza squadra in vista di un rush finale di fine stagione ricco di impegni, a partire dalla semifinale di ritorno di Coppa Italia contro la Juventus prevista mercoledì. Sono sei le cosiddette riserve, anche se nel calcio moderno è un termine che gli allenatori odiano, che potrebbero scendere in campo dal primo minuto allo stadio Castellani senza tenere conto della coppia d'attacco Lukaku-Correa che, al momento, è dietro Lautaro-Dzeko nelle gerarchie di Inzaghi.

EMPOLI-INTER, TURNOVER PER SIMONE INZAGHI

 Difesa e centrocampo sono sicuramente i reparti maggiormente interessati dal turnover, a partire dalla presenza tra i pali di Samir Handanovic che quindi vestirà anche la fascia di capitano. Per il portiere sloveno sarà la dodicesima presenza stagionale, l'ultima era stata la semifinale d'andata di Coppa Italia (mercoledì invece non potrà esserci per squalifica), dove tra l'altro era stato autore di un'ottima prova. Davanti a lui sia Matteo Darmian che Alessandro Bastoni potranno tirare un po' di fiato, dando spazio a Danilo D'Ambrosio e Stefan de Vrij con Francesco Acerbi che si sposterà sulla sinistra.

EMPOLI-INTER, LE SCELTE A CENTROCAMPO

 Nonostante il maxi turnover, sembra che non ci sarà spazio per Kristjan Asllani in regia, dove Marcelo Brozovic farà gli straordinari. Con lui Hakan Calhanoglu che deve mettere minuti nelle gambe per ritrovare la miglior forma dopo il rientro dall'infortunio mentre il reparto centrale sarà completato da Roberto Gagliardini. Sulle fasce chance per Raoul Bellanova mentre Robin Gosens darà un po' di riposo a Federico Dimarco. Henrikh Mkhitaryan invece non sarà proprio della partita per motivi personali.

INTER, IN ATTACCO LUKAKU-CORREA

 In attacco si cambia rispetto alla Champions League. Romelu Lukaku troverà spazio contro l'Empoli, nonostante la "grazia" in vista della Coppa Italia. Al suo fianco Joaquin Correa che è andato a segno contro il Benfica e quindi cerca continuità sia di minutaggio che come presenza nel tabellino marcatori. Lautaro Martinez ed Edin Dzeko erano usciti piuttosto affaticati dal match europeo e quindi riprenderanno fiato in panchina, pronti comunque a subentrare.

Vedi anche De Zerbi: "Inter, Roma e Chelsea? Nessuno mi ha chiamato e vorrei restare al Brighton" Calcio De Zerbi: "Inter, Roma e Chelsea? Nessuno mi ha chiamato e vorrei restare al Brighton"

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti