VERSO LECCE-INTER

Inter, per il Lecce si scalda Asllani per non rischiare Brozovic

Formazione quasi fatta per la prima al Via del Mare, davanti Inzaghi si affida alla Lu-La

  • A
  • A
  • A

Porte chiuse ed erba di casa per l'ultima rifinitura di giornata: per l'Inter ad Appiano Gentile allenamento congiunto con il Sant'Angelo Lodigiano. Consolidare gli automatismi, rinsaldare le misure è fondamentale in vista del sempre più vicino esordio serale di sabato contro il LecceSimone Inzaghi ha la responsabilità di troncare i dubbi attorno all'11 iniziale. Il reparto difensivo e le fasce sono occupate dai soliti noti, unica eccezione Di Marco al posto del londinese Perisic.

In attesa di capire cosa succederà sul mercato, viste le sirene parigine per Skriniar e l'interesse del Chelsea per Dumfries (nel pacchetto con la stellina Casadei), a centrocampo il rebus è legato allo stato di salute di Marcelo Brozovic, che ha un problema al polpaccio. Il croato potrebbe essere preservato visto il fitto calendario stagionale, e il vuoto lasciato sarebbe riempito al Via del Mare dal neo-acquisto Asllani, autore di buone prestazioni estive.

In avanti, i nerazzurri si affidano alle certezze della Lu-La, macchina da 104 gol nelle due stagioni giocate spalla a spalla. Lukaku, con parole da figliol prodigo, dopo le scuse alla tifoseria per il brusco addio di 12 mesi fa, ha già fissato l'asticella in alto: ricucirsi il tricolore sul petto è solo il punto di partenza. 

Vedi anche Inter, Lukaku: "Penso solo allo scudetto e spero che torni l'amore con i tifosi" Calcio Inter, Lukaku: "Penso solo allo scudetto e spero che torni l'amore con i tifosi"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti