L'INTERVISTA

Inter, Moratti: "Partita perfetta, uno dei derby più belli di sempre"

L'ex patron nerazzurro: "Contro un'altra squadra nel primo tempo il Milan avrebbe fatto 4 o 5 gol"

  • A
  • A
  • A

"Serata meravigliosa, la partita perfetta: bene il Milan nel primo tempo, meglio l'Inter nella ripresa: uno dei derby più belli di sempre". E se lo dice lui, ovviamente dalla sponda nerazzurra, c'è da credergli perché di stracittadine ne ha viste e vissute un'infinità: quella di ieri sera per Massimo Moratti resterà per sempre nella storia, indelebile nella mente e nel cuore degli interisti per bellezza, intensità e emozioni.  Intervistato in esclusiva da SportMediaset, l'ex patron nerazzurro ha così fotografato la strepitosa rimonta degli uomini di Antonio Conte: "Nei primi 45 minuti in campo c'era solo il Milan, poi penso che Conte abbia fatto quel che doveva fare nell'intervallo, ma di certo la squadra aveva già dentro di sè gli strumenti per reagire".

E la reazione c'è stata, merito di tutti, tecnico, squadra e singoli: "Non riesco a paragonare Conte a Mourinho o Mancini, possono avere aspetti e logiche simili ma le persone sono tra loro molto diverse. Di certo sono bravi. Di ieri mi ha impressionato, per quel poco di tempo che ha avuto a disposizione, Eriksen: fa cose da grandissimo campione, splendida la punizione finita sulla traversa. Nutro molta curiosità nei suoi confronti". Soddisfazione per la sua Inter, ma complimenti anche per il Milan: "Hanno giocato un primo tempo splendido, contro un'altra squadra avrebbero segnato 4 o 5 gol. La strada è quella, aggrappandosi a Ibrahimovic che è talmente carismatico da poter trascinare l'intera squadra".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments