Inter, lanciata la campagna ‘Buu’ contro il razzismo

"Fratelli universalmente uniti" è lo slogan dell’iniziativa lanciata dal club nerazzurrro per combattere ogni forma di discriminazione

L’Inter si schiera compatta contro il razzismo. Il club nerazzurro conferma di essere in prima linea nella lotta contro ogni forma di discriminazione e lancia una iniziativa sui social dal nome ‘Buu’ per invitare tutti ad essere uniti e a combattere il razzismo. “Fratelli universalmente uniti” è lo slogan scelto dall’Inter che vuole trasformare il Buu in un messaggio positivo come viene evidenziato in un video postato su Twitter dal club milanese in cui compaiono il presidente Zhang, il vice-presidente Zanetti, il capitano Icardi e due stelle come Figo ed Eto’o. "Un cambio di segno da negativo a positivo. È questo che vogliamo ottenere con la campagna BUU, scrivilo non dirlo - ha spiegato Steven Zhang -. L'unico modo per coinvolgere tutti è puntare direttamente al problema, schierandosi in modo forte e diretto. Questa campagna vuole essere uno strumento concreto contro ogni forma di discriminazione e ribadisce con forza i valori nei quali l'Inter si identifica da quasi centoundici anni". Un allestimento che riguarda questa iniziativa sarà presente anche sabato sera in occasione di Inter-Sassuolo quando San Siro, al posto di restare vuoto a causa della squalifica del campo, si riempirà di 10mila bambini per mandare un messaggio chiaro e positivo nella lotta al razzismo.

TAGS:
Inter
Razzismo

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X