Inter, il nuovo tecnico entro 48 ore: salvo clamorose sorprese sarà Pioli

Ormai a un passo l'ex tecnico laziale pronto a risolvere il contratto coi biancocelesti

  • A
  • A
  • A

E' il giorno dell'annuncio? No. Tutto rinviato, si saprà entro 48 ore. Come si sospettava, considerando la sosta del campionato. L'Inter prende (ancora) tempo. C'è un comunicato del club nerazzurro. Lo spagnolo Marcelino, ex Villarreal, sembrava il favorito ma la scelta, a quanto pare, è caduta su Stefano Pioli. Ormai molto defilato Gianfranco Zola.

Pioli ha lasciato Milano, è tornato a casa sua in attesa della chiamata ufficiale, fra lunedì e martedì. La scelta è la cosiddetta linea italiana, voluta dal vicepresidente Zanetti, dal ds Ausilio e dal chief football administrator Giovanni Gardini. In giornata l'ex tecnico della Lazio ha poi comunicato al club biancoceleste la volotà di risolvere il contratto ancora in essere. Altro indizio pesante, insomma.


La Lazio ha avuto la conferma da Stefano Pioli di voler risolvere il contratto che lo lega al club biancoceleste. Queste le ultime importanti novità sulla successione di Frank de Boer sulla panchina dell'Inter. A questo punto il tecnico sarebbe pronto a trovare l'accordo che lo legherà al club nerazzurro per il prossimo anno e mezzo. All'interno dello staff che l'ex tecnico biancoceleste avrà nella sua nuova avventura ci sarà anche Walter Samuel.

Voci non ufficiali, in arrivo da San Siro a mezz'ora dall'inizio di Inter-Crotone. E le voci portano tutte a Stefano Pioli. Sarà lui il nuovo allenatore. Pioli non è a Milano, è tornato a casa sua a Parma, in attesa di risolvere i suoi problemi contrattuali con la Lazio (si deve liberare dal club biancoceleste) e di firmare fra lunedì a martedì il contratto con l'Inter fino al 2018. Il suo insediamento alla Pinetina, mercoledì 9 novembre. 

E dopo il rincorrersi di voci e presunte certezze, la voce dell'Inter che comunica: "Nelle prossime 48 ore verrà annunciato il nome del tecnico. In questo giorni si sono succeduti incontri che sono la prassi quando un club ha il dovere di trovare una guida certa e sicura per il futuro della squadra". Parallelamente, verrà annunciato un cambio a livello dirigenziale, ovvero con l'addio di Bolingbroke.

Piero Ausilio, ds dell'Inter. A domanda precisa: vero che Pioli è il nuovo allenatore dell'Inter?, rispodne così: "E'0 vero che fra poco c'è Inter-Crotone e conta solo questo".

Marcelino allenatore dell'Inter, secondo Marca. Ma il legale del tecnico spagnolo, intercettato all'uscita dall'albergo di Milano, manda un sussurro: "Hanno scelto Pioli". Cambia lo scenario.

"Marcelino Garcia Toral è molto vicino a diventare il nuovo allenatore dell'Inter". E' la certezza del quotidiano spagnolo Marca che dedica un lungo articolo al tecnico asturiano. Sempre secondo il giornale, che cita proprie fonti, l'appoggio di Kia Joorabchian verso Marcelino sarebbe totale: "Il tecnico asturiano si trova da venerdì scorso a Milano e si è incontrato in diverse riunioni con Kia Joorabchian, l'uomo forte nelle questioni sportive dell'Inter e che crede che il tecnico spagnolo debba essere il prescelto per guidare la squadra. La sua scommessa su Marcelino è totale".

Il ds Ausilio e il dg Gardini sono entrati dopo mezzogiorno nell'hotel 'Armani' quartiere generale di Suning. Il vertice è finito intorno alle 13.30. Il tecnico spagnolo Marcelino è rimasto a Milano e si trova in un altro hotel, in attesa di novità.

Potrebbe non essere oggi e slittare l'annuncio del nuovo allenatore dell'Inter. La squadra nerazzurra, infatti, dopo il match con il Crotone si ritroverà solo mercoledì e Suning potrebbe prendersi qualche ora in più per decidere il successore di Frank De Boer.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments