DOPO L'AMICHEVOLE

Inter, Conte: "C'è tanto da migliorare. Perisic non può fare il quinto a sinistra"  

Il tecnico dopo il ko con il Manchester United: "Di positivo ho visto l'impegno e la voglia di fare. Lukaku? Ci spero, vedremo..."

  • A
  • A
  • A

Il ko contro il Manchester United consegna ad Antonio Conte diversi spunti di riflessione: "Di positivo ho visto l'impegno e la voglia di fare da parte dei calciatori, ma c'è tanto da migliorare in fase di possesso e in fase di pressione - commenta il tecnico a Inter Tv -. Dobbiamo lavorare su tutto, il tempo per recuperare da questa partita è limitatissimo, noi abbiamo bisogno non solo di giocare le partite ma anche di allenarci per migliorare e capire i momenti della gara".

In conferenza stampa il tecnico ha poi bocciato Perisic nel ruolo di esterno nel centrocampo a 5: "Stiamo lavorando, ma le risposte non sono positive. Perisic non penso sia adatto per fare il ruolo che gli chiedo. L'unico posto in cui in questo momento può giocare è da attaccante. In compenso ho visto Dalbert che ha fatto la partita con grande applicazione".

In attacco l'obiettivo resta Lukaku: "Sapete quello che penso, l'ho detto ieri. Ma penso che al momento non sia corretto parlare di lui perché è un giocatore dello United e penso che non sia corretto nemmeno nei confronti dei miei giocatori. Da una parte c'è la mia speranza, dall’altra vedremo cosa il club riuscirà a fare".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments