L'INTERVISTA

Inter, Antonello: "Suning non considera cessione del club. Il progetto è a lungo termine"

Il CEO nerazzurro smentisce al Financial Times le ipotesi di un disimpegno dell'attuale proprietà

  • A
  • A
  • A
© Getty Images

Intervistato dal Financial Times, Alessandro Antonello ha parlato delle voci di addio di Suning all'Inter, smentendo un disimpegno della proprietà cinese. "No, no, no! L’azionista è impegnato in investimenti a lungo termine nel club - ha ribadito  lo Chief Executive Officer Corporate nerazzurro - . Il futuro del calcio italiano? Dobbiamo essere stimolati dalla crescita della Premier League per recuperare il gap".

Il dirigente nerazzurro ha poi detto la sua anche sulla possibilità che la Serie A accolga nuovi ingressi di fondi, come il recente ingresso nell'Atalanta di Bain Capital: "Potrebbe essere una strada per crescere, ma non è l'unica. La cosa più importante è avere qualcuno che ci supporti in una nuova governance e che crei un plus per la Serie A in futuro". 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti