Serie A, Spal-Frosinone 0-3

Primi gol in A per Chibsah e Pinamonti, nel mezzo Ciano: 3-0 e i ciociari conquistano tre punti salvezza. Sesto ko nelle ultime otto gare per i ferraresi

  • A
  • A
  • A

Nella decima giornata di Serie A c'è la prima vittoria in campionato del Frosinone, che a Ferrara supera 3-0 la Spal conquistando tre punti salvezza. Decisivi i primi gol in A di Chibsah (40') e Pinamonti (89'), nel mezzo il raddoppio di Ciano (53'). Ferraresi sfortunati con una traversa di Paloschi e un palo di Antenucci. Sorride il Frosinone penultimo ma rivitalizzato, sesta sconfitta nelle ultime otto gare per la Spal.

Allo stadio Paolo Mazza di Ferrara la Spal a caccia di conferme dopo il successo dell'Olimpico contro la Roma, Frosinone reduce dal pareggio con l'Empoli e ancora alla ricerca della prima vittoria in questo campionato. Al 23' prima occasione del match con un colpo di testa di Felipe intercettato da Sportiello. Al 29' Petagna murato da Capuano. Al 33' al primo vero affondo va a segno il Frosinone. Assist d'oro di Ciano per Zampano che incrocia bene col destro, sulla traiettoria si inserisce Chibsah che in fuorigioco insacca con la mano: l'arbitro annulla e ammonisce il centrocampista ghanese. Al 35' risponde la Spal con un diagonale di Valoti che, deviato, fa la barba al palo. Al 40' il Frosinone segna ancora e stavolta è valido: angolo dalla sinistra di Ciano e inserimento perfetto di Chibsah, liberissimo nella marcatura a zona dei ferraresi, che ci mette la testa dal limite dell'area piccola e batte Gomis per segnare il suo primo gol in Serie A. Al 42' la Spal reagisce con una conclusione di Fares, sulla traiettoria si inserisce Paloschi che con la coscia centra in pieno la traversa. Il primo tempo finisce con il Frosinone avanti 1-0.

La ripresa si apre con i ferraresi all'attacco. Al 52' grande occasione per Fares che da buona posizione spara alle stelle col sinistro. Si va dall'altro lato e grande azione di Campbell che va via sulla sinistra dribblando Cionek, dal fondo palla all'indietro al centro per l'accorrente Ciano che col destro spiazza Gomis per il 2-0 del Frosinone (53'). Semplici cambia: dentro Antenucci ed Everton Luiz per Cionek e Valoti, assetto molto più offensivo. Al 60' subito Antenucci pericoloso: diagonale di destro ad incrociare e palo pieno. Sfortunata la Spal. Un minuto dopo colpo di testa di Everton Luiz di poco fuori. Al 32' ancora Fares pericoloso con il destro ma Sportiello è miracoloso nella circostanza. Il Frosinone regge gli assalti della Spal e al minuto 89' arriva anche il terzo gol: percussione sulla sinistra di Cassata che la rimette all'indietro per l'appena entrato Pinamonti, sinistro al volo che disegna una parabola perfetta sul secondo palo all'incrocio e prima gioia anche per il talento scuola Inter. Tre punti in ghiaccio. Prima vittoria in campionato per il Frosinone e primo risultato utile ottenuto in trasferta. Sesta sconfitta nelle ultime otto partite per la Spal, la terza consecutiva in casa.

Campbell 7 - Splendido l'assist per il secondo gol del Frosinone. Si beve Cionek e offre a Ciano un cioccolatino da scartare e mangiare. Decisivo, come nel finale quando spesso è costretto a ripartire in contropiede solitari.

Chibsah 7 - Ci prova prima ingenuamente con la mano, poi ci mette la testa ed arriva il primo gol in Serie A per il ghanese, tutto polmoni e cuore. Anche nella ripresa è fondamentale per reggere le avanzate della Spal e ripartire.

Ciano 7.5 - La sua classe può essere l'arma in più del Frosinone nella rincorsa alla salvezza. Disegna l'assist per il primo gol e realizza il secondo con il destro, non il suo piede preferito. Illuminante.

Fares 6.5 - Uno dei più pericolosi con le sue incursioni sulla sinistra, anche se poteva far meglio in fase offensiva non sfruttando una buona occasione. In un'altra è decisivo Sportiello con un miracolo a negargli il gol.

Lazzari 5 - Spento, lui la luce della Spal che quando non si accende va in seria difficoltà. Così come Missiroli non offre suggerimenti per Petagna e Paloschi. Decisamente in giornata no.

Paloschi 6 - Ci mette il cuore e anche una gamba per tentare subito il pareggio dopo il primo gol del Frosinone, fermato dalla traversa. Nel secondo tempo non si vede mai. Lotta ma non basta, arrivano pochi suggerimenti.

SPAL-FROSINONE 0-3

SPAL (4-4-2): Gomis 6; Cionek 5.5 (13'st Antenucci 6.5), Vicari 5.5, Felipe 5.5, Fares 6.5; Lazzari 5, Valoti 5 (11'st Everton Luiz 6.5), Schiattarella 6, Missiroli 5.5; Paloschi 6 (31'st Floccari sv), Petagna 5.5. A disp.: Poluzzi, Thiam, Moncini, Bonifazi, Valdifiori, Dickmann, Costa, Viviani, Vitale. All. Semplici 6.

FROSINONE (3-4-3)
: Sportiello 7; Goldaniga 6.5, Ariaudo 7, Capuano 6.5; Zampano 6.5, Chibsah 7, Maiello 6.5 (15'st Gori 7), Beghetto 6.5; Campbell 7, Ciano 7.5 (20'st Cassata 6.5), Ciofani 6 (43'st Pinamonti 7). A disp.: Bardi, Ghiglione, Vloet, Soddimo, Brighenti, Salamon, Besea, Krajnc, Crisetig. All. Longo 7.

Arbitro: Daniele Chiffi

Marcatori: 40'pt Chibsah (F), 8'st Ciano (F), 44'st Pinamonti (F)

Ammoniti: Maiello (F), Fares (S), Chibsah (F), Lazzari (S), Ciano (F), Schiattarella (S), Sportiello (F), Campbell (F), Pinamonti (F).

Il Frosinone ha vinto per la prima volta una partita di Serie A con più di due gol di scarto.

È la prima volta in cui il Frosinone mantiene la porta inviolata in trasferta in Serie A.

Primo successo per il Frosinone dopo 14 gare di Serie A senza vittorie (3N, 11P).

Per la prima volta negli anni 2000 la SPAL perde tre incontri casalinghi di fila in Serie A.

Per la prima volta nella sua storia la SPAL ha perso contro una squadra neopromossa con più di due gol di scarto.

Quattro dei nove gol del Frosinone in questa Serie A sono stati segnati su sviluppi di gioco da fermo.

Ciano ha preso parte attiva a quattro dei nove gol segnati dal Frosinone nel campionato in corso (3 reti, 1 assist).

Il Frosinone ha segnato cinque gol nelle ultime due trasferte finora, dopo essere rimasto a secco di reti nelle prime tre di questo campionato.

Esclusi gli autogol, Joel Campbell ha fornito un assist in tre dei quattro gol segnati dal Frosinone su azione in questo campionato.

Solo due delle 14 conclusioni della SPAL in questo incontro hanno centrato lo specchio della porta.

Il Frosinone invece ha segnato tre gol con soli quattro tiri in porta.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments