FIORENTINA

Alta tensione Vlahovic-Italiano: Dusan protesta dopo la sostituzione nel finale

Il tecnico poi ridimensiona tutto alla fine della partita: "Già fatto pace, mi offrirà una cena"

  • A
  • A
  • A

Alta tensione tra Italiano e Vlahovic nel finale di Fiorentina-Sassuolo. Dopo essere stato sostituito all'88' per difendere il pareggio, il bomber viola ha protestato platealmente nei confronti del tecnico. Una reazione che non è passata affatto inosservata e che poi l'allenatore ha ridimensionato alla fine della partita. "All'88' non si può concedere un uomo sopra la linea della palla, avremmo difeso con due uomini - ha spiegato -. Bisognava stare attenti e mancava poco. Con Dusan abbiamo già fatto pace, mi offrirà una cena". 

Getty Images

Vedi anche Serie A, Fiorentina-Sassuolo 2-2: Vlahovic da record, pari show al Franchi fiorentina Serie A, Fiorentina-Sassuolo 2-2: Vlahovic da record, pari show al Franchi

Tutto è successo a pochi minuti dal triplice fischio. Sostituito con Igor, Vlahovic si stupisce del cambio e non nasconde il suo disappunto tornando in panchina. Proteste a cui Italiano replica cercando di abbracciare il giocatore appena uscito dal campo, ma ricevendo in cambio una reazione piuttosto stizzita del bomber. Situazione che sicuramente  due avranno poi approfondito una volta rientrati negli spogliatoi e che il tecnico ha poi cercato di chiarire nelle interviste a fine gara spiegando il suo punto di vista e gettando acqua sul fuoco.

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti