Calcio ora per ora

ds como: "le proprietà straniere sono le più solide"

  • A
  • A
  • A
Ora per ora placeholder

"A livello finanziario, il sistema calcio è tecnicamente fallito. Abbiamo bisogno di proprietà solide e con grande progettualità. Le proprietà straniere, che spesso sono anche quelle più solide, dovrebbero fare fronte comune per far vedere un altro modello di business e forse nel 2024 ci deve essere un po' più di apertura rispetto a questa nuova frontiera". È l'opinione di Carlalberto Ludi - ds del Como tornato in serie A dopo 20 anni - espressa a Radio Anch'io Sport: "Promozione e' merito della solidità della famiglia Hartono: prima ha lavorato sulla comunità, poi ha investito. Fabregas centrale nello sviluppo del progetto Como. Stadio Sinigaglia? C'è già un progetto di rifacimento per renderlo congruo per la Serie A. Piano B? Diverse opzioni, ci faremo trovare pronti per il campionato. Como esempio virtuoso da seguire? Lo spero" ha aggiunto Ludi. "La ricchezza degli Hartono (proprietari indonesiani del Como, ndr) si è manifestata soprattutto con la solidità, non tanto con investimenti incredibili nei primi anni. Negli ultimi vent'anni Como ha avuto tante vicissitudini negative - ha ricordato il ds - Prima la famiglia Hartono, in maniera molto visionaria, ha lavorato sulla comunità prima che sul lato tecnico. E poi, negli ultimi diciotto mesi, ha deciso di investire sulla squadra per ambire alla massima serie, categoria che difenderemo con tutte le nostre forze". Prossimo mercato per la Serie A: "Venerdì abbiamo vinto con tre giocatori titolari arrivati cinque anni fa in Serie C, perché hanno creduto a una visione e a un sogno della proprietà. Adesso abbiamo altri argomenti: Como è un contesto magnifico, la proprietà è molto solida e vuole assestarsi in Serie A. Il reclutamento lo faremo nelle prossime settimane, dovremo sederci con lo staff tecnico per capire quali elementi della rosa confermare e dove invece intervenire. Abbiamo avuto la fortuna di raggiungere la promozione il 10 maggio, non dobbiamo sprecare questo tempo prezioso che abbiamo guadagnato".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti