MONDIALE PER CLUB

Coppa del Mondo per Club: il Monterrey si impone ai rigori nella “finalina” per il terzo posto

L'Al Hilal passa con Eduardo, nella ripresa la ribaltano i messicani con Gonzalez e Meza, poi Gomis riagguanta il pareggio. Ai rigori eroe Cardenas

  • A
  • A
  • A

Il Monterrey si aggiudica la “finalina” per il terzo-quarto posto nel Mondiale per club contro l’Al Hilal ai calci di rigore. La squadra di Giovinco sembra in controllo dopo il gol di Eduardo, nella ripresa si svegliano i messicani con Gonzalez e Meza. Gomis la rimette in equilibrio e al fischio finale si va direttamente ai rigori. La Formica Atomica non sbaglia, Eduardo sì. Il portiere Cardenas para due volte e calcia il tiro decisivo.

Partita ricca di emozioni e gol tra Monterrey e Al Hilal. Nella prima parte del match la squadra saudita controlla il gioco ma non trova sbocchi in avanti per fare male ai messicani, che riescono a rendersi pericolosi con le ripartenze veloci scaturite dal pressing alto imposto da Mohamed. Al 35’ dopo un paio di occasioni per i messicani passa in vantaggio la squadra di Riad. Il terzino Al Shahrani crossa in mezzo per il capitano Eduardo lasciato colpevolmente libero da Basanta e Vasquez: il centrocampista brasiliano colpisce di testa indisturbato e batte Cardenas. Al 55’ pareggio del Monterrey: mischia nell’area saudita, dopo un contatto sospetto cade a terra Al Mayouf, il pallone finisce sulla testa di Arturo Gonzalez che infila il pallone nella porta sguarnita. Al 61’ raddoppio dei messicani, Zaldivar mette in area un pallone rasoterra per Meza che controlla e segna. In quattro minuti l’aggressività del Monterrey cambia tutto e l’Al Hilal deve inseguire. Il pareggio porta la firma del subentrato Bafétimbi Gomis, colpo di testa angolato su cross di Eduardo al 66’, Cardenas tocca ma non trattiene. Al 69’ gran botta dalla distanza di Giovinco, Cardenas mostra ottimi riflessi e toglie il pallone dall’incrocio dei pali.

Si va così ai calci di rigore. Il primo è responsabilità di Gomis che spiazza Cardenas, risponde Gonzalez. Tocca a Giovinco, che è preciso e non sbaglia. Medina segna per il Monterrey. Il capitano dell’Al Hilal Eduardo si fa ipnotizzare da Cardenas che intuisce e respinge. Funes Mori rimane freddo e porta avanti i messicani. Il coreano Jang batte forte sotto l’incrocio, Cardenas tocca ma non riesce a deviarla. Vasquez sbaglia, poi Cardenas para il tiro di Kanno e si prende la responsabilità del rigore decisivo, che fa esultare i suoi.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments