Psg, Neymar furioso con l'arbitro: "E' una vergogna"

Il brasiliano attacca su Instagram l'arbitraggio per il rigore assegnato nel recupero allo United

  • A
  • A
  • A

Il ko-beffa subito dal Psg contro il Manchester United non va giù a Neymar, che ha assistito al match dalla tribuna a causa dell'infortunio. Il brasiliano è furioso per il calcio di rigore assegnato ai Red Devils in pieno recupero per un fallo col braccio di Kimpembe, segnalato dall'arbitro solo dopo l'aiuto del Var. L'attaccante della Seleçao si è sfogato con una storia su Instagram: "E' una vergogna, non esiste".

Tutta un'altra atmosfera, ovviamente, in casa Manchester United, con Ole Gunnar Solskjaer che commenta così il 3-1 in casa del Psg: "Fantastico, una grande impresa - dice a BT Sport il tecnico, che nel 1999 decise la finale Champions da giocatore nei minuti di recupero -. Abbiamo avuto un ottimo inizio, era quello che speravamo. Rashford sul rigore è stato bravissimo, ha 21 anni ed è stato freddo, senza paura. Questa è la Champions League, questo è il Manchester United, tutto può succedere. Futuro? Non ne parliamo troppo, c'è un'atmosfera fantastica. A fine stagione vedremo".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments