"Questa Juve più forte del 2015"

L'ex difensore a "4-4-2": "In fase difensiva è migliore del Real"

  • A
  • A
  • A

Intervenuto ai microfoni di "4-4-2", Pietro Vierchowod spinge la Juve in vista della finale di Champions League. "Una finale è sempre al 50% perché devono girarti bene tutte le componenti - ha spiegato lo Zar - La Juve in Europa è stata la squadra che ha preso meno gol di tutte, è una squadra compatta. In fase difensiva è migliore rispetto al Real. Questa Juve è più forte rispetto a quella del 2015 ed è più consapevole della sua forza".

Virchowod era in campo a Roma nel 1996 quando la Juve di Lippi sconfisse ai rigori l'Ajax. "Giocavamo a Roma, abbiamo fatto una settimana di ritiro ma ci siamo allenati in maniera molto serena, senza l'ossessione di vincere e siamo arrivati al fischio d'inizio in maniera tranquilla. Poi alla fine siamo anche stati fortunati ai rigori ma nella settimana precedente non ci siamo fatti distrarre da niente".

Destino molto più beffardo 4 anni prima con la maglia della Sampdoria contro il Barcellona. "Con la Sampdoria abbiamo perso una finale in cui eravamo nettamente favoriti, contro il Barcellona. Meritavamo di vincere 3-0, abbiamo giocato molto meglio e alla fine abbiamo perso, perché non basta essere più forti".

Nella sua lunghissima carriera, lo Zar ha anche indossato la maglia della Roma e conosce bene Francesco Totti. "E' stato un grandissimo giocatore e quest'anno è stato un peccato vederlo giocare così poco. Ha esordito con me, era un ragazzo che aveva fatto vedere subito le sue qualità. Come lui in Italia non ne abbiamo visti tanti, l'unico difetto è che restando a Roma ha vinto poco rispetto a quelle che sono state le sue qualità".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments