Champions: Bayern a Madrid per l'impresa, il Leicester sogna la semifinale

Nel ritorno dei quarti i bavaresi fanno visita al Real con l'obiettivo di ribaltare l'1-2 subito all'Allianz Arena. Le Foxes attendono l'Atletico dopo aver perso 1-0 all'andata

Champions: Bayern a Madrid per l'impresa, il Leicester sogna la semifinale

Il Bayern Monaco fa visita al Real Madrid nel ritorno dei quarti di finale di Champions League con l'obiettivo di ribaltare l'1-2 subito all'Allianz Arena. L'allievo Zinedine Zidane, tecnico dei Blancos, proverà ad eliminare il suo maestro Carlo Ancelotti. Nell'altro match di serata il Leicester attende l'Atletico Madrid: i Colchoneros, forti dell'1-0 dell'andata, dovranno limitare l'iniziativa delle Foxes, a caccia di una storica semifinale.

Debacle del Bayern Monaco nel match d'andata dell'Allianz Arena contro il Real Madrid: senza Lewandowski, i bavaresi sono passati in vantaggio con Vidal, hanno mancato il raddoppio con un rigore sbagliato dallo stesso ex centrocampista della Juventus ed infine sono stati schiantati dalla doppietta di Ronaldo. La squadra di Ancelotti non sta vivendo un buon momento di forma e, nelle ultime quattro gare tra campionato e coppa sono maturate due sconfitte, una vittoria e un pareggio (lo 0-0 di sabato a Leverkusen in Bundesliga). Per approdare in semifinale il Bayern deve necessariamente espugnare il Bernabeu siglando almeno due reti (in caso di 1-2 si andrebbe ovviamente ai supplementari). Il Real Madrid campione in carica è ancora imbattuto in questa stagione di Champions e in casa ha pareggiato 2-2 solo con il Borussia Dortmund nell'ultima giornata della fase a gironi. Le statistiche sono a favore degli spagnoli: solo in due occasioni nella storia della competizione una squadra è riuscita a ribaltare una sconfitta casalinga subita all'andata. Nel 1995/96 ci riuscì l'Ajax che, in semifinale, perse 1-0 ad Amsterdam contro il Panathinaikos ma poi si impose 3-0 ad Atene. Nel 2010/11 proprio il Bayern uscì di scena agli ottavi contro l'Inter: all'andata i bavaresi vinsero 1-0 a San Siro ma poi vennero beffati 3-2 dai nerazzurri a Monaco di Baviera.

Il Leicester vuole centrare la prima storica semifinale di Champions della sua storia ma prima deve ribaltare, tra le mura amiche del King Power Stadium, il ko per 1-0 subito al Calderon con un rigore trasformato da Griezmann. Agli ottavi le Foxes hanno eliminato il Siviglia: pur perdendo 2-1 all'andata nell'ultima partita di Claudio Ranieri in panchina, riuscirono a conquistare il passaggio del turno con un secco 2-0 in casa. Compreso il match di mercoledì scorso, sono fin qui 5 i precedenti tra le due squadre: nel primo turno della Coppa Uefa 1997/98 gli spagnoli si imposero 2-1 in casa e 2-0 in trasferta (con un penalty di Vieri) mentre nel primo turno della Coppa delle Coppe 1961/62 terminò 1-1 l'incontro dell'andata in Inghilterra con i Colchoneros che vinsero 2-0 il ritorno. La squadra di Simeone punta ad entrare in semifinale per la terza volta negli ultimi quattro anni.

TAGS:
Champions League
Real Madrid
Bayern Monaco
Leicester
Atletico Madrid

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X