Roberto Carlos nei guai: l'ex Real può finire in carcere

Un Tribunale brasiliano lo avrebbe condannato per non aver pagato gli alimenti

  • A
  • A
  • A

Non ci sono buone notizie per Roberto Carlos: l'ex terzino del Real Madrid, e ora ambasciatore del club in Asia e Australia, rischia seriamente di finire in carcere. Il brasiliano, infatti, secondo notizie riportate dalla stampa locale, sarebbe stato condannato a tre mesi da un Tribunale di San Paolo per aver pagato in ritardo gli alimenti a uno dei suoi nove figli. L'inadempienza riguarderebbe la figlia Rebecca, nata in Messico. 

I giudici starebbero attendendo il ritorno in patria dell'ex giocatore per poter rendere effettiva la sentenza. E secondo i media brasiliani non è da escludere l'ipotesi di un mandato di cattura internazionale qualora Carlos non rientrasse in Brasile. Al momento l'ex terzino si trova in Spagna dove fa l'opinionista in tv. Il ritardo accumulato nel pagamento degli alimenti alla figlia Rebecca sarebbe di oltre due nani. Tre dei suoi figli, l'ex stella del Madrid li ha avuti dalla prima moglie, due dall'attuale compagna Mairana (che lo ha reso padre anche lo scorso luglio) mentre gli altri quattro sono nati da altrettante relazioni differenti degli anni passati. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments