Premier League: tris di Aguero, City travolgente

La capolista batte il Newcastle. Lo United continua a inseguire, vincono Chelsea e Arsenal

  • A
  • A
  • A

La 24esima giornata di Premier League si apre con la sfida tra il Brighton e il Chelsea, vinta dai blues 4-0: doppietta di Hazard (3' e 77'), Willian (6') e Moses (89'). Il Manchester United batte il Burnley 1-0: basta Martial (54') per restare secondi da soli. Il City capolista vince col Newcastle (3-1) e ringrazia la tripletta di Aguero (34', 63', 83') mentre Murphy (67') segna l'unico gol degli ospiti.

MANCHESTER CITY-NEWCASTLE  3-1
Riprende il cammino del City dopo lo stop, il primo in campionato, arrivato domenica scorsa contro il Liverpool. Piglio deciso e voglia di dare il massimo per gli uomini di Benitez che provano ad arginare un Manchester City davvero incontenibile. Il Newcastle prova a non abbassare la guardia e il sistema del fuorigioco sembra funzionare a più riprese. La squadra di Guardiola assedia la metà campo avversaria e al 32' va vicina al gol con Raheem Sterling che calcia di sinistro, Darlow ci mette i guantoni. Senza frenesia l'occasione, quella giusta, arriva al 34' con il solito Sergio Aguero che di testa viola la porta del Newcastle e segna il gol dell'1-0.

La ripresa sembra un film già visto, tanta intensità della squadra di Guardiola e arriva anche un calcio di rigore a favore dei Citizens: Sterling viene atterrato in piena area, s'incarica del tiro Aguero che al 63' firma il raddoppio dal dischetto. La doppietta dell'argentino però non spegne le ultime speranze del Newcastle. Nonostante le difficoltà la squadra di Benitez resta guardinga e ha ragione: al 67' Jacob Murphy spiazza tutti con un destro teso, e trova il gol che riapre i giochi. È ancora Aguero che non si ferma più: punta la porta e calcia di sinistro, non sbaglia la mira e centra il bersaglio, è 3-1 all'Etihad Stadium. Nei minuti finali la squadra di Benitez prova a violare la porta di Ederson con Gayle, ma i giochi oramai sono fatti. Il City si riporta a dodici punti di vantaggio sullo United.

BRIGHTON-CHELSEA 0-4
La squadra di Conte ci mette la grinta, il Brighton & Hove Albion prova ad arginare i blues ma è impresa ardua. Agguerrito Eden Hazard si rende subito protagonista all'Amex Stadium: al 3' tenta il tiro da centro area che si stampa sotto la traversa ed è subito gol per il Chelsea. Spinge con determinazione la squadra di Conte e trova anche la seconda rete del match in pochissimi minuti: Willian, servito da un tacco di Batshuayi, calcia di destro, supera Mat Ryan e trova la rete. I padroni di casa provano una timida reazione e al 14' Solly March indirizza verso la porta di Caballero, parata. Quanto Chelsea in questa prima fase di gioco con tutti i suoi uomini aggressivi: al 28' altra grande occasione, questa volta con Michy Batshuayi che vede la porta, calcia di forza ma Mat Ryan ferma tutto. La squadra di Chris Hughton non molla e resta in partita ma il primo tempo termina col parziale di 2-0 per i blues.

Nella ripresa il Brighton & Hove Albion ci mette più intensità e trova anche più occasioni. Più incisivi i padroni di casa e le azioni pericolose arrivano: al 50' Davy Propper ha l'occasione di accorciare il risultato: colpisce di testa verso la porta di Caballero ma trova il palo. Al 58' Conte è costretto al cambio per infortunio: fuori Christensen dentro David Luiz. Il Chelsea non cala i ritmi e al 77' arriva la doppietta personale di Hazard e terzo gol del match. Il Brighton può poco o nulla contro la squadra di Conte che continua a spingere e all'89' è Moses ad archiviare definitivamente la pratica: tiro da sinistro e rete. Termina 4-0 per il Chelsea la gara col Brighton & Hove Albion e blues che agganciano momentaneamente il Manchester United al secondo posto in classifica.

ARSENAL-CRYSTAL PALACE 4-1
La squadra di Wenger punta subito l'obiettivo e lo conquista senza rischiare troppo. Un super primo tempo per l'Arsenal protagonista. Al 6' Monreal piazza la prima rete del match. Iwobi non si fa attendere e al 10' piazza il secondo gol per i gunners. Laurent Koscielny trova lo spazio e di destro, sorprende ancora il Crystal Palace: e sono 3 al minuto 13. Totale dominio Arsenal: al 22' Lacazette da centro area serve il poker. Per il Crystal Palace prova a riaprire i giochi Milivojevic che segna la rete per i suoi al 77'.

BURNLEY-MANCHESTER UNITED 0-1
Il Burnley prova la prima giocata al 6' con Tarkowsky: colpo di testa in area, la traiettoria è fuori misura. Nessun pericolo per lo United. Risponde subito Pogba di destro, brividi per il Burnley ma la palla esce, seppur di poco. Le due squadre se la giocano e gli uomini di Dyche tengono testa alla squadra di Mourinho. Tante occasioni ma primo tempo a reti inviolate. Si riparte con il Manchester United che trova la giocata vincente al 54': Martial dalla sinistra calcia teso sotto la traversa ed è gol. Termina con la vittoria dello United.

EVERTON-WEST BROMWICH ALBION 1-1
Subito in partita, le due squadre che si sfidano a viso aperto. A passare in vantaggio, però, è il West Bromwich che trova subito il gol con Rodriguez al 7'. Calcio di destro a cercare l'angolino basso, ed è 1-0 per la squadra di Pardew. Nella ripresa l'Everton pareggia i conti al 70' con Niasse servito di testa da Walcott. Nessuna sorpresa in questa ultima fase di gioco con la gara che termina in parità.

LEICESTER CITY-WATFORD 2-0
La squadra di Silva sa che non può attendere l'avversario e punta subito la porta. L'avvio è del Watford che trova due corner preziosi ma non riesce a sfruttarli. Il Leicester attende guardingo e senza frenesia tesse la tela per l'assalto alla preda e arriva la ricompensa. Fallo in area e calcio di rigore. Dal dischetto ci va Vardy che ha conquistato il penalty: tiro preciso e gol per il Leicester City al 39'. Al 90' sono ancora i padroni di casa con Mahrez a sigillare il risultato: finisce 2-0.

STOKE CITY-HUDDERSFIELD TOWN 2-0
Un primo tempo tutto sommato equilibrato tra le due formazioni. Lo dice anche il parziale a reti inviolate. Nella prima fase c'è più Stoke City con Shaqiri particolarmente pericoloso in più occasioni. Nella ripresa lo Stoke City non fallisce l'occasione che arriva dai piedi di Joe Allen al 53': tiro di destro e palla che gonfia la rete. La squadra di Lambert ci crede e trova anche il raddoppio con Mame Biram Diouf al 69'. Sorpresa Stoke City che conquista tre punti importantissimi per la corsa salvezza.

WEST HAM-BOURNEMOUTH 1-1
Sfida alla pari così come il risultato che regala un punto a testa e nessun ribaltamento in classifica. Il West Ham tenta con il colpo di testa con Arnautovic ma nulla di fatto, parato sotto la traversa. Il Bournemouth prova ad insidiare la squadra di Moyes. Al 71' c'è la rete di Ryan Fraser per gli ospiti ma la risposta dei padroni di casa è immediata: al 73' “Chicharito” Hernandez risponde con un gran sinistro e gol: 1-1 al London Stadium.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments