LIVERPOOL

Liverpool, Klopp: "Ho temuto cancellassero la stagione"

Il manager tedesco vede il titolo: "Felici quando ci hanno detto che si sarebbe ripreso"

  • A
  • A
  • A

Il suo Liverpool è a un passo dalla conquista della Premier League dopo 30 anni di astinenza e Jurgen Klopp ammette la propria preoccupazione quando il campionato è stato fermato per la pandemia di coronavirus. "Onestamente sì. Non ci ho pensato per un secondo quando ci siamo bloccati - ha detto il manager tedesco -. Mi sono preoccupato quando la gente parlava dell'annullamento. L'ho sentito fisicamente. Non ti aspetti di ottenere il titolo come regalo grazie alla media-punti, quindi siamo stato felici quando è stato deciso che avremmo ripreso".

Con 22 punti di vantaggio su Manchester City a 9 giornate dalla fine, in casa Liverpool è partito il countdown ed è solo una questione di tempo prima di rompere quello che era diventato un autentico tabù. Il primo avversario sono i cugini dell'Everton domenica nel derby del Merseyside. 'Non pensiamo nella nostra mente di essere vicini al titolo. Abbiamo visto giocare le altre squadre e sarà difficile nelle prossime settimane - ha aggiunto - Spero ci divertiremo, ma dobbiamo giocare il miglior calcio possibile. Quindi vedremo cosa dobbiamo celebrare e come possiamo celebrare".

Vedi anche Buon compleanno Klopp, 53 anni da rigoroso anticonformista Calcio estero Buon compleanno Klopp, 53 anni da rigoroso anticonformista

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments