Liga: Griezmann trascina l’Atletico, il Real Madrid resta in scia

I Colchoneros stendono il Real Valladolid e agganciano il Barcellona in vetta, Blancos di misura sul Rayo Vallecano

Liga: Griezmann trascina l’Atletico, il Real Madrid resta in scia

L’Atletico Madrid vince 3-2 sul campo del Real Valladolid e aggancia in vetta alla classifica il Barcellona: nella 16ª giornata di Liga i Colchoneros passano grazie a Kalinic (26’) e alla doppietta di Griezmann (46’ e 80’) che vanificano il gol di Calero (57’) e l’autorete di Niguez (63’). Il Real Madrid spreca tantissimo, ma basta un acuto di Benzema (13’) per superare 1-0 il Rayo Vallecano al Bernabeu. Finisce 1-1 Eibar-Valencia.

REAL MADRID-RAYO VALLECANO 1-0
Il Real Madrid fatica più del dovuto contro il Rayo Vallecano penultimo in classifica, passa in vantaggio in avvio di match, spreca tantissimo, ma riesce a portare a casa i tre punti che consentono di non perdere terreno nella rincorsa alla vetta. Prima del fischio d’inizio gli occhi del Bernabeu sono tutti per il Pallone d’Oro mostrato da Modric, poi si parte con i Blancos da subito arrembanti grazie anche alla ritrovata spinta sulla sinistra di Marcelo. La squadra di Solari vuole riscattare il ko interno di Champions arrivato contro il Cska Mosca e trova il vantaggio dopo meno di un quarto d’ora di dominio: Vazquez pesca Benzema da solo in area, la conclusione non lascia scampo al portiere e il Real mette in discesa la partita. Ci si potrebbe aspettare una goleada, ma così non è: Asensio si divora il gol del raddoppio, Vazquez si vede respingere da Velazquez la conclusione sulla linea di porta e Kroos centra in pieno il palo con un bolide da fuori area per un assedio che non riesce a trovare il secondo acuto. Nella ripresa Asensio sbaglia ancora calciando su Dimitrievski e Sergio Ramos si vede annullare un gol di testa per fuorigioco. Benzema esce dolorante facendo preoccupare Solari a pochi giorni dalla sfida contro il Kashima Antlers nel Mondiale per Club. Nel finale il Rayo va vicinissimo al pareggio, ma un super Courtois chiude lo specchio prima ad Alegria e poi a Velazquez. Con un doppio brivido finale il Real Madrid può esultare.

REAL VALLADOLID-ATLETICO MADRID 2-3

L’Atletico Madrid non sbaglia sul campo del Real Valladolid agganciando in vetta il Barcellona, in attesa della risposta dei blaugrana che scenderanno in campo domani contro il Levante. I Colchoneros trovano la seconda vittoria di fila dopo quella contro l’Alaves, ma soprattutto portano avanti la striscia di risultati utili consecutivi in campionato arrivando a quota 13, con l’ultima sconfitta che risale al primo settembre sul campo del Celta Vigo. Simeone schiera il tandem offensivo composto da Griezmann e Kalinic, i due rispondono presente regalando il vantaggio al minuto 26 con un filtrante della punta francese sfruttata al meglio dall’ex Milan. Fino a quel momento l’Atletico ci aveva provato con Niguez e Koke senza trovare lo specchio della porta, i padroni di casa latitano per tutto il primo tempo e i Colchoneros ne approfittano sul finale di frazione: Olivas commette fallo di mano in area, dal dischetto di presenta Griezmann che non sbaglia per il gol che al 46’ firma il raddoppio prima dell’intervallo. Nella ripresa la musica però cambia radicalmente e il Valladolid ingrana la marcia giusta: Alcaraz ci prova due volte in avvio, poi Michel da calcio d’angolo trova la testa di Calero in area di rigore per il gol che accorcia le distanze al 57’. La pressione offensiva dei padroni di casa non si placa e al 63’ una deviazione sfortunata di Niguez regala anche il clamoroso pari al Real Valladolid. Con il risultato nuovamente in equilibrio la partita torna sui binari iniziali, l’Atletico alza il baricentro e sugli sviluppi di un angolo battuto da Savic ci pensa ancora Griezmann, all’80’, a battere Masip con un mancino preciso da posizione decentrata. I minuti finali raccontando di un Atletico in attacco con il Valladolid incapace di cercare il nuovo gol del pari: Partey e Martins non trovano lo specchio della porta, Griezmann si vede respingere la conclusione da Masip, ma il risultato non cambia più. Finisce 3-2.

EIBAR-VALENCIA 1-1
Botta e risposta nel posticipo, un pareggio che non serve a nessuna delle due squadre che rimangono appaiate in classifica a un punto di distanza. Apre Rodrigo alla mezz'ora, servito da Wass, risponde Charles in apertura di ripresa su calcio di rigore.

GETAFE-REAL SOCIEDAD 1-0
Un dominio della Real Sociedad non basta a fermare un cinico Getafe: una rete di Molina al 3’ dà il via a una partita d’attesa e ripartenze da parte dei padroni di casa. La Real Sociedad costruisce tanto senza riuscire a trovare la via della rete e resta ferma a quota 19 in classifica, il Getafe con il quarto risultato utile consecutivo in campionato si porta a 24 punti.

TAGS:
Liga
Spagna
Calcio estero
Atletico madrid
Real madrid

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X