DETTO FATTO

FA Cup: Pope in gol contro il City, a giugno l'aveva "giurato" a Stones...

L'attaccante del Port Vale aveva attaccato il difensore del City: "Se mi marchi tu segno 40 gol", detto fatto in FA Cup

  • A
  • A
  • A

Tom Pope non perdona. Lo sconosciuto attaccante del Port Vale (squadra di Football League Two, la quarta serie inglese) è andato in gol nella sfida di FA Cup contro il Manchester City, mantenendo la "promessa" fatta al difensore dei citizens John Stones nel giugno del 2019. Dopo una partita della nazionale inglese, infatti, Pope aveva attaccato Stones su Twitter, definendolo "soft" e affermando che se avesse giocato contro di lui tutte le settimane avrebbe segnato 40 gol a stagione. Il suo gol era dunque il più atteso del match e il centravanti non si è fatto pregare. Detto, fatto.

IL TWEET DI POPE

Nel cinguettio del 7 giugno, arrivato subito dopo la semifinale di Nations League persa dall'Inghilterra per 3 a 1 contro l'Olanda, Pope non si era risparmiato nelle critiche al connazionale: "Ho appena visto gli highlights della partita - scriveva - So che io sono un giocatore di League Two, so che lui gioca per la nazionale inglese, so che guadagna 150 mila sterline a settimana, so che è un milione di volte più forte di me, ma vorrei tanto giocare contro John Stones tutte le settimane! Segnerei 40 gol a stagione". Con tanto di hashtag tutt'altro che lusinghieri...

Il match è poi terminato 4-1 per i Citizens, ma la serata resterà per sempre nell'album dei ricordi di Pope e in quello di tutti i tifosi d'oltremanica, che si sono scatenati sui social nel commentare "l'impresa" dell'attaccante.

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments